QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Valle Camonica: un patto tra Comunità Montana e Banca Vallecamonica per rilanciare il settore agroalimentare

sabato, 14 febbraio 2015

Breno – Un accordo per rilanciare il comparto agroalimentare. Infatti Banca Vallecamonica ha siglato un protocollo con la Comunità Montana per erogare 5 milioni di euro. Lo scopo è valorizzazione le strutture destinate alla produzione di prodotti agroalimentari che si riconoscono le marchio “Sapori di Vallecamonica”. La misura finanziaria è destinata a sostenere le aziende agricole artigianali di medie e piccole produzioni: oltre a quanto erogato dalla Banca, la Comunità Montana dà supporto con un finanziamento idoneo ad abbattere il costo degli interessi maturati nei 36 mesi della durata.

Potranno essere erogati fino a un massimo di 75 mila euro a progetto per le società di capitali e fino a 150 mila per le Cooperative. Sono fissati al massimo 6 mesi per il pre ammortamento e non è applicata alcuna spesa istruttoria.

Le imprese dovranno essere aziende agricole e artigianali che si occupano della coltivazione degli alimenti, dell’allevamento di animali che sono oggetto di trasformazione, della produzione e trasformazioni di prodotti agroalimentari, della loro trasformazione, con sede operativa e legale all’interno fresatura-trattore-fucino-3dei comuni della Comunità Montana di Vallecamonica.

Le aziende potranno accedere ai finanziamenti anche per l’acquisto di attrezzature, per la predisposizione di strutture di stoccaggio e di controllo igienico-sanitario per per l’adeguamento di lavoratori finalizzati alla produzione e trasformazione di prodotti agroalimentari. Anche gli agriturismi potranno accedere al finanziamento pere adeguare le proprie strutture e migliorare i servizi di somministrazione degli alimenti. Il costo degli interessi maturati sui singoli finanziamenti verrà riconosciuto direttamente dalla Comunità montana di Vallecamonica sui conti delle singole aziende beneficiarie. Il finanziamento è in Conto Capitale e consentirà alle Aziende di poter operare da subito secondo il programma. Le istanze di finanziamento dovranno essere avanzate alla Comunità Montana di Vallecamonica utilizzando la documentazione del bando.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136