QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Valle Camonica, truffatori in azione. Chiedono soldi per finte associazioni volontariato

mercoledì, 30 ottobre 2013

Breno – Attenti alle truffe. Una persona di mezza età gira per la Valle Camonica, spacciandosi per volontaria o esperta di un’associazione di volontariato indicando anche la destinazione delle risorse. “Tutto – è la sintesi del suo messaggio – è a fin di bene”. La donna approfitta della disponibilità e bontà, soprattutto di anziani, e mette in atto la truffa.truffa

L’ultimo appello è stato lanciato da Antonio Franzoni, che con il suo team collabora con la Unione italiana lotta alla distrofia muscolare: non ci sono volontari che raccolgono soldi per beneficenza, ha spiegato. L’invito – come sempre accade in questi casi – è stare attenti e avvisare tempestivamente le forze dell’ordine se qualche psuedo volontario chiedesse soldi.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136