QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Valle Camonica Servizi Vendite a “Exponiamo” e “Darfo in fiore”. Il direttore Ghirardi: “Riscontri positivi”

giovedì, 12 maggio 2016

Darfo Boario Terme – Valle Camonica Servizi Vendite ha avviato una serie di iniziative sul territorio, per informare i cittadini della Valle Camonica circa la nuova bolletta 2.0 e le opportunità che il mercato offre nel campo energetico (Nelle foto lo stand a Exponiamo e la tappa delle sorelle Fanchini, Mereghetti e il presidente Comunità Montana, Valzelli, a Darfo in Fiore).

A un mese dal lancio della nuova bolletta abbiamo fatto il punto con il direttore di Valle Camonica Servizi Vendite, Roberto Ghirardi. ”Siamo soddisfatti delle risposte che sono arrivate in questo mese. Molti i riscontri positivi ricevuti dai nostri clienti che oggi vedono nella bolletta uno strumento utile per valutare la propria offerta con le sue caratteristiche principali e per conoscere l’andamento dei propri consumi così da intervenire, laddove possibile, a ridurre gli sprechi”, afferma il direttore di Valle Camonica Servizi Vendite, l’azienda che gestisce la vendita di gas ed energia nei 40 Comuni della valle.

Oltre agli sportelli di Darfo Boario Terme ed Edolo ci sono stati momenti importanti a “Exponiamo 2016″ la Fiera Campionaria della Valle Camonica e del Sebino e la manifestazione “Darfo in fiore”. “Ad entrambi gli eventi – spiega Monia Arpaia, responsabile Marketing della società VCSV – abbiamo allestito uno stand dove è stato possibile incontrare le persone, raccogliere le loro abitudini ed esigenze energetiche di casa. E’ stato anche un momento per incontrare i nostri clienti ed informarli circa le possibilità di risparmio di Valle Camonica Servizi Vendite, in particolare, le nuove offerte luce&gas ed numerosi vantaggi legati ad una fornitura congiunta”.

Le due iniziative, la Fiera campionaria di Darfo e “Darfo in fiore”, sono stati apprezzati dai visitatori e i numeri sono stati importanti, con centinaia di persone che si sono fermate allo stand. “La risposta – conclude Ghirardi – è stata certamente positiva, sia da parte delle famiglie che avevano già un contratto con noi, sia da persone che dopo aver raccolto informazioni sui servizi hanno deciso di sottoscrive un nuovo contratto Luce&Gas continuando così a dare fiducia alla società del territorio”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136