QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Unesco, incisioni camune: Omar Pedrini testimonial. L’intervento dell’assessore Cappellini

martedì, 16 giugno 2015

Brescia – La valorizzazione delle incisioni rupestri della Valle Camonica. L’assessore alle Culture, Identità e Autonomie di Regione Lombardia, Cristina Cappellini, con il testimonial Omar Pedrini, ha introdotto ieri sera al Museo di Santa Giulia, la proiezione del filmato ‘La memoria del domani’, il video realizzato dal Centro Sperimentale di Cinematografia per raccontare i 10 patrimoni Unesco della Lombardia. 

“Un video che è frutto del lavoro di mesi del Centro Sperimentale di CinematografiaCappellini e Omar Pedrini Brescia e che ha visto la Regione impegnata in prima fila per valorizzare un patrimonio inestimabile come quello dei siti Unesco che vede la Lombardia prima regione in assoluto a livello nazionale per numero di siti”. Lo ha detto l’assessore alle Culture, Identità e Autonomie di Regione Lomdbardia Cristina Cappellini partecipando, a Brescia, al Museo di Santa Giulia, alla presentazione del filmato “La memoria del domani”.

“Bello vedere – ha sottolineato l’assessore – i risultati del video sui nostri siti Unesco coinvolgendo le comunità locali e i testimonial, per Brescia Omar Pedrini, che raccontano questi tesori”.

“Il territorio della provincia di Brescia vanta – ha concluso l’assessore Cappellini – il simbolo della Regione, che è stato il primo sito riconosciuto dall’Unesco in Lombardia, quello delle incisioni rupestri della Valle Camonica, che è un patrimonio unico e che identifica anche la nostra Regione”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136