QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Valle Camonica: mtb e calcio rilanciano il turismo. Primo bilancio della stagione, Manuela Bezzi: “Soddisfatti”

giovedì, 16 luglio 2015

Passo Tonale (Al.Pa.) – Un bilancio tra luci e ombre è quello che viene tracciato dagli albergatori dell’Alta Valle Camonica. Rispetto allo scorso anno si registra un incremento dell’attività, ma è ancora lontana dalle attese della vigilia. Infatti il gran caldo di queste ultime settimane avrebbe dovuto portare – secondo gli albergatori – più gente in località di villeggiatura montana.

“Siamo parzialmente soddisfatti – spiega Manuela Bezzi, presidente dell‘Associazione Albergatori Alta Valle Camonica, poco più di 2 mila posti letto in strutture alberghiere e 2.200 in residcabinovie Passo Tonale 2ence -. Si registra, soprattutto nei fine settimana un buon movimento, ma con il gran caldo ci aspettavamo qualcosa di più”.

A metà luglio il segno è comunque positivo e Manuela Bezzi si dice soddisfatta anche delle iniziative messe in campo: “Il ritiro della Sampdoria a Temù ha portato turisti nelle località dell’Alta Valle Camonica e dalla prossima settimana ci attendiamo arrivi con il ritiro del Palermo”.

E sul futuro? “Agosto – prosegue la presidente dell’Associazione Albergatori dell’Alta Valle Camonica – come prenotazione è in linea con gli anni scorsi, con richieste prevalenti nelle due settimane centrali, poi vedremo e comunque tutto dipenderà dal tempo”.

La novità è rappresentata dalla riscoperta delle località camune – in particolare da Vezza d’Oglio al Tonale – da parte degli appassionati di mountain bike.

Il bike park di Ponte di Legno, i primi tracciati di downhill al passo Tonale, poi le mitiche salite al Mortirolo e Gavia sono attrattive per appassionati e turisti. Poi ci sono gli eventi organizzati da Pro loco e Consorzio Adamello Ski (nella foto sotto l’evento con Luca Zingaretti nel 2014)  e appuntamenti legati ad eventi. “In questo senso – conclude Manuela Bezzi – la Valle Camonica è stata riscoperta e in queste settimane nPasso Tonale Luca Zingarettiotiamo il passaggio di un numero elevato di ciclisti, sicuramente superiore agli altri anni”. Questo è il fiore all’occhiello dell’Alta Valle Camonica dell’estate 2015.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136