QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Valle Camonica, maltempo: caduta sassi, torrenti in piena e neve

sabato, 1 luglio 2017

Piancogno – Altri danni per l’eccezionale ondata di maltempo che si è abbattuta sulla Valle Camonica e gran parte del Bresciano: un masso è caduto su via Veneto a Piancogno (Brescia) nella serata di ieri creando allarme tra gli abitanti della zona.

Sul posto sono giunti i responsabili e i tecnici della Protezione Civile, quindi agenti della Polizia provinciale e locale. Questa mattina un nuovo sopralluogo da parte dei tecnici, con la verifica della zona dove si è staccato, poi il via libera alle auto.

neve Castellaccio 1

Intanto fiumi e torrenti sono ingrossati e hanno trascinato a valle detriti di ogni genere e il livello del Sebino si è alzato negli ultimi due giorni di oltre 15 centimetri, portandosi nella media della stagione.

Invece in quota – oltre i 2.300 metri – è nevicato e per l’Alta Valle Camonica e Val di Sole il colpo d’occhio (nella foto) è eccezionale. Le temperature si sono abbassate ancor di più – attorno ai 12-15 gradi a 1200 metri.

Le previsioni meteo indicano il ritorno al bel tempo, partendo da domani con temperature che si riporteranno sulle medie del mese di luglio.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136