QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Valle Camonica: l’elisoccorso notturno si avvicina a Edolo e Esine. In Regione approvato l’ordine del giorno di Martinazzoli

giovedì, 24 dicembre 2015

Edolo – Un importante passo avanti per l’elisoccorso in Valle Camonica. Nella discussione del bilancio regionale 2016-2018 il Consiglio del Pirellone ha approvato un ordine della Lega Nord, proposta da Donatella Martinazzoli, riguardante l’elisoccorso in Valle Camonica (Nella foto sotto una prova dell’elisoccorso notturno a Edolo). 

Nel merito è intervenuto il firmatario e consigliere regionale della Lega elisoccorso a Edolo 1Nord, Donatella Martinazzoli. “Esprimo soddisfazione per l’approvazione dell’ Ordine del giorno – ha affermato Donatella Martinazzoli – riguardante l’importante tema del servizio di elisoccorso, diurno e notturno, in Lombardia, con particolare riferimento alla Valle Camonica”.

“La presenza degli elicotteri sul territorio regionale – ha dichiarato Donatella Martinazzoli – appare al momento come una delle condizioni necessarie a garantire adeguati tempi di arrivo sul posto e quindi una copertura del territorio in linea con le attuali esigenze di soccorso; inoltre l’elisoccorso è molto importante per la centralizzazione del paziente nell’ospedale più idoneo nel più breve tempo possibile. l’ASL della Valle Camonica e Sebino”.

Nei propri piani di emergenza-urgenza e di pronto soccorso,  è prevista l’attivazione di due apposite elisuperfici: queste infrastrutture dovrebbero sorgere una nel comune di Edolo (sito HEMS) e l’altra nel comune di Esine, tramite l’illuminazione notturna dell’elisuperficie esistente presso il polo ospedaliero. “L’ordine del giorno – ha concluso Martinazzoli – impegna la Giunta ad individuare, nel presente e nei prossimi provvedimenti finanziari, le apposite risorse atte al completamento del sistema e della rete di elisoccorso in Lombardia, tenendo in particolare considerazione le due elisuperfici previste nel territorio della Valle Camonica, nei comuni di Edolo ed Esine. Chiede inoltre di implementare la tecnologia per il volo a guida satellitare e per l’utilizzo dei visori notturni”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136