QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Valle Camonica: la Regione stanzia 462mila euro per opere dei Comuni. L’assessore Bordonali: “Contributi per interventi urgenti”

giovedì, 22 ottobre 2015

Darfo Boario – Stanziate risorse per interventi di somma urgenza dei Comuni della Valle Camonica e del Bresciano. Una boccata d’ossigeno arriva dalla Regione Lombardia: sono stati stanziati 462.270 euro.

Nel dettaglio gli stanziamenti: Bagolino, ricostruzione muro di contenimento scarpata lungo strada Bagolino-Riccomassimo tra le localita’ Doss della Portola e Prise ( 26.802 euro), Toscolano Maderno, realizzazione di opere atte alla messa in sicurezza del versante ( 28.697 euro); Darfo Boario Terme, posa di barriera paramassi ad alto assorbimento di energia ed eliminazione di masso incombente sul versante (40.260 euro), Cedegolo, messa in sicurezza del versante (47.068 euro), Toscolano Maderno, rimozione del materiale roccioso dalla sede  stradale e stabilizzazione versante con reti paramassi ( 8.316 euro), Bagolino, consolidamento versante e ripristino viabilità interrotta (41.054 euro), Salo‘, opere di messa in sicurezza della strada comunale e del corso d’acqua Madonna dei guanti (50.666 euro), Pisogne, svaso alveo e consolidamento scarpate mediante realizzazione di scogliera ( 35.496 euro), Pisogne, consolidamento versante mediante palificata ed allontanamento acque con tubazioni di drenaggio (36.643 euro), Pisogne, svaso e consolidamento sponde alveo mediante formazione di scogliera ( 61.340 euro), Pisogne, pulizia alveo, consolidamento sponde mediante realizzazione scogliere e formazione di manufatto filtrante a monte del tombotto (49.820 euro), Pisogne, pulizia tratto d’alveo e stabilizzazione versante mediante doppia palificata (36.104 euro).

“Abbiamo iniziato a pagare il contributo regionale per gli interventi di somma urgenza realizzati dai Comubordonali incontroni nel corso del 2014 e per i quali non era ancora stato possibile provvedere alla liquidazione a causa della Legge di stabilita’ 2015 voluta dal Governo centrale, che aveva bloccato questa spesa. Finanziamo 24 progetti nelle province di Brescia, Bergamo, Sondrio, Lecco, Pavia e Varese, per un totale di 1 milione e 22 mila euro, di cui 462.720 euro in provincia di Brescia”, è quanto detto dall’assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione della Regione Lombardia, Simona Bordonali (nella foto terza da sinistra in un incontro in Valle Camonica), che ha comunicato ai sindaci interessati il versamento del contributo regionale per interventi di somma urgenza.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136