QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Valle Camonica: incendi boschi e canne fumarie. Al lavoro i vigili del fuoco di Edolo, Darfo e Sale Marasino

domenica, 29 novembre 2015

Edolo – Gran lavoro dei vigili del fuoco in Valle Camonica e sul Sebino. Interventi per incendio boschi o sterpaglie e per le canne fumarie.

Ieri in Alta Valle Camonica i vigili del fuoco di Edolo (Brescia) hanno domato un rogo divampato nei boschi e l’esercitazione di Protezione civile che doveva tenersi nella scuola elementare “Battisti” è stata posticipata di circa un’ora. Grande attenzione per il rischio incendio anche da parte dei vigili del fuoco di Vezza d’Oglio e Breno.

Invece i vigili del fuoco volontari di Sale Marasino sono intervenuti in tre distinti incendi di canne fumarie tra Marone e Sulzano.

Vigili del fuoco

La prima chiamata ha visto in azione i militi per circa mezz’ora, mentre in un’altra chiamata per un incendio canna fumaria a Sulzano è andato distrutto parte del tetto di un’abitazione, qui le fiamme avevano già intaccato il tetto in legno, ma grazie al tempestivo intervento i danni sono stati minimi, in posto è arrivata anche una squadra dei vigili del fuoco di Darfo Boario Terme. Infine il distaccamento è stato allertato per un incendio canna fumaria, a Marone.

L’invito – specie in questo periodo – è di prestare attenzione per chi accende falò nei boschi, mentre per le canne fumaria i controlli sovente sono una prevenzione.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136