QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Vigili del fuoco in Valle Camonica, il comandante De Palma: “Presenza attiva sul territorio”. I dati sull’attività

domenica, 6 dicembre 2015

Edolo – La festa di Santa Barbara è stata l’occasione tracciare un bilancio degli interventi effettuati nell’ultimo anno in Valle Camonica e in provincia di Brescia. Il comandante provinciale Giulio De Palma (nella foto) ha snocciolato i dati sull’attività: nell’ultimo anno sono stati 8.500 gli interventi, la maggior parte concentrati tra capoluogo, Garda e Bassa.

In Valle Camonica sono stati 900 gli interventi suddivisi tra i distaccamenti di Darfo Boario Terme, Breno, Edolo, Vezza d’Oglio e Ponte di Legno. “Durante le visite di questi giorni in Valle Camonica, prima a Breno poi a Edolo – spiega il comandante De Palma – ho registrato una presenza attiva, in grado di rispondere alle richieste di intervento del territorio e alle diverse emergenze”.

“Il nostro punto di forza – aggiunge – è farci trovare pronti a tutte le evenienze”.giulio de palma 1 A Edolo sono stati inaugurati ieri gli spogliatoi della caserma di via Gelpi, a Breno presto sarà disponibile la nuova caserma, che sarà inaugurata il 10 gennaio.

Il comandante Giulio De Palma pone l’accento sulle sedi storiche delle caserme dei vigili del fuoco in Valle Camonica, partendo da Edolo che ha celebrato il 125° anniversario di fondazione, e arrivando agli altri distaccamenti che hanno un’antica presenza e un legame stretto col territorio.

“In Valle Camonica – conclude il comandante Giulio De Palma – va sottolineata la collaborazione tra i distaccamenti e le amministrazioni locali e i risultati si vedono con sedi accoglienti, oltre alle numerose iniziative che vengono messe in campo”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136