QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Valle Camonica: gran caldo e temporali anche oggi. Controlli sulle strade: la Polizia Stradale ritira 9 patenti per guida in stato di ebbrezza

lunedì, 6 luglio 2015

Darfo Boario Terme – Sole e caldo anche nella giornata odierna, in attesa di una diminuzione delle temperature a metà settimana. Il violento temporale che si è abbattuto nel tardo pomeriggio di ieri ha portato un po’ di fresco solo in Alta Valle Camonica.

Oggi le temperature torneranno a salire e superare – anche in Valle Camonica – i 30 gradi. Il temporale di ieri ha creato apprensione tra Nadro e Capo di Ponte dove il vento ha abbattuto alcuni alberi e uno è finito su una vettura mandando in frantumi il parabrezza.

Al lavoro i vigili del fuoco di Breno e Darfo Boario. I vigili del fuoco volontari di Breno hanno anche effettuato un intervento a lato della statale 42 per una pianta che rischiava di cadere sulla sede stradale. Oggi si annuncia grvento e alberi cadutian caldo e la possibilità di temperali nelle ore serali.

Intanto sono proseguiti nel weekend i controlli sulle strade del Bresciano da parte della Polstrada  A pattugliare le strade della provincia di Brescia nei pressi dei luoghi di ritrovo più frequentati dai giovani, ci sono stati gli agenti della Stradale con tre pattuglie questa notte accompagnati dal personale sanitario della polizia di Stato con un medico e le unità cinofile e un equipaggio per la Prevenzione del Crimine della Polizia di Stato. I controlli sono stati effettuati con i nuovi test antidroga che possono immediatamente, con un semplice prelievo della saliva, risultare positivi e negativi a diversi tipi di sostanze stupefacenti.

Nei pressi di pub e discoteche, hanno fermato 81 veicoli, controllato 127 persone. 9 di queste sono risultate alla guida sotto l’influenza di alcolici. Due sono risultate alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Due le carte di circolazione ritirate. Un veicolo è stato sequestrato e 125 punti patente sono stati decurtati. Un conducente inoltre superava il tasso di 1,50 g/l e rischia la sospensione della patente di guida da uno a due anni.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136