QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Valle Camonica, festeggiato il neo Tenente Colonnello Salvatore Malvaso

domenica, 24 settembre 2017

Breno – Un momento di festa con l’intera Valle Camonica che si è stretta attorno a Salvatore Malvaso, comandante della Compagnia di Breno, che è stato promosso Tenente Colonnello. Ten Col MalvasoAlla festa erano presenti tutti i sindaci della valle, i consiglieri regionali Donatella Martinazzoli e Fabio Fanetti, il presidente della Comunità Montana Valle Camonica, Oliviero Valzelli,  il presidente della Provincia, Pierluigi  Mottinelli, l’onorevole Davide Caparini, quindi presidenti e rappresentanti di associazioni, tra cui Mario Sala (Alpini Valcamonica), Roberto Bontempi (Impronta Camuna), il direttore artistico delle Terme di Boario, Adelino Ziliani e rappresentanti di gruppi camuni.

Il neo Tenente Colonnello Malvaso ha ringraziato per questi anni trascorsi insieme, sottolineando che “I camuni vincono quando sono uniti”. Il Tenente Colonnello Malvaso rimarrà qualche mese poi sarà assegnato ad un alto e prestigioso incarico nell’Arma dei carabinieri.

IL CURRICULUM  

Salvatore Malvaso, nato, il 6 agosto 1968, a Gioia del Colle (Bari), laureato in Giurisprudenza all’Università degli studi di Bari, si è arruolato nell’arma dei Carabinieri nel 1994, ha vinto il concorso di servizio permanente. Successivamente ha frequentato il 34° corso applicativo presso la Scuola Ufficiali dei Carabinieri di Roma e ricoperto gli incarichi di comandante presso la Scuola Allievi carabinieri di Chieti, comandante del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Ostia, comandante della compagnia carabinieri di Intervento Operativo del 6° battaglione carabinieri “Toscana”, comandante di Polizia Militare presso la Missione in Etiopia con sede in Asmara, comandante della Compagnia Carabinieri di Chiavenna e dal settembre 2013 comandante della Compagnia carabinieri di Breno.

Tra i vari riconoscimenti spicca quello della Croce Pro Ecclesia et Pontifice consegnatagli nell’agosto 2016 con una cerimonia presso il comando di Breno. La croce e il diploma gli sono stati consegnati dal cardinale Giovan Battista Re (nella foto a lato).

La croce pro Ecclesia et Pontifice è un onorificenza della Santa Sede ed era stata istituita nel 1888 da Papa Leone XIII per commemorare il suo 50esimo di ordinazione. Viene conferita invece a chi si distingue per servizio verso la Chiesa ed il Papa e il riconoscimento al maggiore Malvaso è stato assegnato per l’attività che svolge sul territorio della Valle Camonica.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136