QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Valle Camonica: domani l’esercitazione A.I.B. a Paspardo

sabato, 23 settembre 2017

Paspardo – Saranno 199 i partecipanti all’esercitazione AIB in programma domani, domenica 24 settembre, in località Zumella a Paspardo (Brescia). In 167 da numerosi Comuni della Valle Camonica, più 32 appartenenti a Comunità Montana, GICOM, Camunia Soccorso, Soccorso alpino e Vigili del fuoco (clicca sull’immagine per ingrandire l’elenco dei partecipanti nel dettaglio).

elencoEVENTO FORMATIVO E ESERCITAZIONE AIB

Domenica 24 settembre 2017 la Comunità Montana di Valle Camonica organizza un’esercitazione comprensoriale A.I.B. in Comune di Paspardo, in località “Zumella”, avente per oggetto i seguenti argomenti:
1. simulazione intervento di spegnimento incendio boschivo su più fronti e coordinamento di più squadre intervenute su uno scenario complesso;
2. definizione di Catena di Comando e Controllo con particolare attenzione ai ruoli e funzioni assegnati ai Gruppi d’intervento;
3. prove di radiocomunicazioni fra DOS, capi squadra e gruppi in fase di intervento coordinato di spegnimento;
4. utilizzo attrezzature A.I.B. per interventi di spegnimento attivo (motopompe, moduli, vasche mobili e CAFS); potenzialità e limiti dei mezzi a disposizione dei gruppi partecipanti;
5. realizzazione di una colonna d’acqua finalizzata alla lotta attiva su un ipotetico fronte di fiamma su versante boscato.

La finalità dell’iniziativa è quella di verificare l’efficienza del sistema AIB di Valle Camonica simulando una situazione realistica di intervento in caso di un incendio di vaste proporzioni.

L’azione di spegnimento coinvolgerà, oltre ai gruppi ed associazioni PC/AIB, anche tutti gli enti e le associazioni operanti sul territorio che, a vario titolo, potrebbero essere chiamati in causa ciascuno per la propria competenza.

Oltre alle azioni di attacco diretto al fuoco in ambiente boschivo verranno simulate situazioni di incendio di interfaccia nonché il verificarsi di un incidente ad un volontario impegnato nelle operazioni di spegnimento.

L’esercitazione 2017 presenta delle significative novità rispetto a quelle svolte negli anni precedenti; di seguito si riassumono i caratteri organizzativi dell’evento:
· L’esercitazione di quest’anno è finalizzata a simulare un intervento reale di spegnimento incendi, pertanto ciascun gruppo verrà allertato via radio dalla SALA OPERATIVA G.I.CO.M., dovrà partire dalla propria sede recandosi nella zona di intervento. Indicativamente la chiamata verrà effettuata tra le ore 7.30 e le ore 10.00.
· Le squadre partecipanti alla giornata dovranno presentarsi con i Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) e le attrezzature AIB in loro possesso che verranno richieste al momento della chiamata.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136