QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Universiade, in palio otto titoli: inaugura la giornata il SuperG maschile. Programma: orari ed eventi

sabato, 14 dicembre 2013

Passo San Pellegrino – Nella giornata odierna, la XXVI Winter Universiade Trentino 2013 mette in palio 8 medaglie d’oro su cinque diversi campi di gara: sci alpino a Passo San Pellegrino, sci di fondo a Lago di Tesero, salto speciale a Predazzo, pattinaggio di figura a Trento e Pattinaggio di Velocità a Baselga di Pinè.(foto Federico Modica)sci alpino FedericoModica  universiade

Ad inaugurare la giornata saranno gli specialisti del superG, chiamati al cancelletto di partenza della pista Nuova Cima Uomo alle 10 per la sola prova maschile; la gara femminile è invece prevista per la giornata di domenica. Successivamente l’attenzione si sposterà sull’anello di Baselga di Pinè per i 3000 metri femminili (13:30) in cui tornerà in pista la due volte campionessa olimpica Martina Sablikova (CZE), seguiti dai 500 metri maschili (15:30) proprio mentre a Lago di Tesero, gli sprinter dello sci di fondo saranno chiamati alla qualificazione (13:40) e successivamente alle finali (16:00) delle sprint a tecnica libera.

Sempre in Val di Fiemme, ma a Predazzo, alle 18 toccherà al debutto del programma del salto speciale che assegnerà il titolo maschile e femminile sul trampolino piccolo HS106; spicca la presenza del polacco Krzysztof Biegun, vincitore della prima prova di Coppa del Mondo della stagione a Kliegenthal a fine novembre.

L’ultima medaglia della giornata arriverà invece dal Palaghiaccio di Trento al termine del Free Program della danza su ghiaccio.
Oltre alle prove che assegnano medaglie, la giornata di sabato 14 dicembre vedrà la prosecuzione dei tornei di curling a Baselga di Pinè: l’Italia femminile sarà chiamata in pista già alle 9 contro il Giappone e alle 19 contro gli Usa; alle 14 invece toccherà agli uomini impegnati contro la Svezia. Tre invece gli incontri del torneo di Hockey maschile con Repubblica Ceca – Russia (ore 16:30) e Gran Bretagna – Slovacchia (20:30) ad Alba di Canazei e Kazakistan – Giappone (22:00) a Cavalese.

A Trento, sin dal pomeriggio, saranno invece chiamate in gara per lo Short Program le ragazze del pattinaggio di figura, concorso che vedrà l’ingresso in scena dell’azzurra Valentina Marchei, quattro volte campionessa italiana assoluta e ottava ai campionati del Mondo del 2012; con lei iscritte anche Francesca Rio e Roberta Rodeghiero.

I primi italiani ad entrare in scena saranno invece i protagonisti del superG, prova che tra gli iscritti propone i fratelli Giulio e Guglielmo Bosca, Emanuele Buzzi, Davide Cazzaniga, Rocco Delsante, Michelangelo Tentori.
Nella sprint del fondo sono invece iscritte Erica Magnaldi, Valentina Ponte e la trentina Stefania Zanon, oltre a Virginia De Martin Topranin che non sarà però al via; nella prova maschile l’Italia invece propone Francesco De Fabiani, Pietro Mosconi, Simone Urbani ed i due trentini Mauro Brigadoi e Mario Roncador.

Tre invece gli italiani iscritti nelle prove di salto speciale, con l’altoatesina Lisa Demetz unica ragazza, accompagnata da Michael Lunardi e da Alessio De Crignis. Passando sul ghiaccio, a Baselga di Pinè nel pattinaggio di velocità sarà la volta di Giacomo Mirko Nenzi, volto emergente del team azzurro e di David Bosa; iscritti ai 500 metri anche Jan Daldossi ed Andrea Stefani mentre i 3000 metri femminili propongono nelle liste di iscrizioni delle sorelle Giulia e Francesca Lollobrigida e di Francesca Bettrone. In serata infine il programma libero della danza su ghiaccio riproporrà le coppie formate da Lorenza Alessandrini con Simone Vaturi e da Federica Bernardi con Christopher Vincent Mior.

Nella giornata di sabato 14 saranno cinque le premiazioni ufficiali, con i 3000 metri femminili ed i 500 metri maschili di pattinaggio di velocità che verranno premiati all’Ice Rink di Baselga di Pinè rispettivamente alle 15:00 e alle 16:30. Nel corso della serata invece, a partire dalle 20.30 nella Medal Plaza di Moena saranno consegnate le medaglie del superG maschile e delle due sprint di fondo. Al Palaghiaccio di Trento, invece, al termine della danza su ghiaccio si terrà la premiazione ufficiale. Le medaglie del salto saranno consegnate nella giornata di domenica 15 dicembre. Le Universiadi saranno trasmesse in TV su Raisport 2 in diretta alle 15:30 alle 18 e la differita del pattinaggio di velocità a partire dalle 23:30.  Su Eurosport 1 invece sarà possibile seguire in diretta le sprint del fondo ed il salto a partire dalle 16:30 mentre Eurosport 2 proporrà alle 7:15 una sintesi del match di hockey tra Italia e Svezia e alle 16:30 la diretta di Repubblica Ceca – Russia.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136