QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Unione Valsaviore, Damiolini: “Si rispettino impegni assunti sul referendum per la specialità di Regione Lombardia”

venerdì, 5 febbraio 2016

Valsaviore – Nel novembre 2014 l’assemblea dell’Unione dei Comuni della Valsaviore ha approvato all’unanimità la mia proposta di “sostenere, con ogni mezzo e strumento istituzionale a propria disposizione, la proposta di referendum consultivo sulla “specialità” di Regione Lombardia per l’ottenimento di forme particolari di autonomia politica e amministrativa della Regione ed incoraggiare, all’interno della propria comunità locale, un dibattito aperto e trasparente in ordine alle ragioni di fondo che sostengono tale prospettiva e ai benefici che una speciale autonomia porterebbe alla Regione e, più in generale, a tutto il territorio lombardo“.damiolini tiberti

Il Consigliere di Sellero e dell’Unione dei Comuni, Severino Damiolini, rivendica però la mancanza di gesti concreti per mettere in pratica i propositi: “Peccato che, ad oggi, alla delibera non sia mai stato data attuazione, nemmeno in seguito alla mia sollecitazione del dicembre scorso indirizzata all’allora presidente Bressanelli. Auspico che il nuovo presidente Matteo Tonsi sia più coerente del suo predecessore faccia rispettare le indicazioni dell’assemblea“.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136