QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Unione dei Comuni della Valsaviore: avvicendamento al vertice. La Minoranza, non informata, non ci sta

sabato, 30 gennaio 2016

Valsaviore - Cambia il presidente dell’Unione dei Comuni della Valsaviore e nascono nuove polemiche. Passaggio di testimone da Giampiero Bressanelli a Matteo Tonsi. Le Minoranze lo scoprono solo dall’avviso di convocazione dell’assemblea firmata dal presidente successore e rimproverano la mancata informazione.damiolini tiberti

Indipendentemente da cosa preveda lo statuto, si tratta dell’ennesima dimostrazione di un modo di fare purtroppo consolidato a tutti i livelli della nostra politica locale e camuna. Chi dirige da tanto (a volte troppo) tempo nella nostra Unione e nella nostra Valle ritiene di poter fare il bello ed il cattivo tempo, spesso senza disturbarsi di pensare che oltre alle giunte ed ai consiglieri di maggioranza esistono anche i consiglieri di minoranza. È l’ennesima dimostrazione della mancanza di una minima considerazione nei confronti di chi non comanda ma dovrebbe essere sempre messo nelle condizioni di poter controllare, proporre, criticare. Invece, spesso (troppo spesso) capita ad esempio di ricevere convocazioni dell’ultimo minuto, a volte in periodi assurdi dell’anno, con ordini del giorno talmente corposi da non poter essere affrontati dalle opposizioni in modo critico e credibile in un lasso di tempo breve ed a volte con uffici comunali chiusi. Nel caso specifico dell’avvicendamento alla Presidenza, riteniamo che Informare ufficialmente i Consiglieri sia un atto dovuto, di minimo impegno e di normale valore istituzionale. Oltre che di naturale sensibilità politica… e di educazione“. Questa la nota della Minoranza Consiliare del Comune di Cedegolo, rappresentata all’Unione dei Comuni da Vittorio Moreschi, e quella del Comune di Sellero, rappresentata all’Unione dei Comuni da Severino Damiolini (nella foto, a sinistra).


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136