QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

UniMont di Edolo, “Filiera Eco-alimentare”: pubblicato l’e-book su progetto per sostenibilità carni di selvaggina

venerdì, 16 giugno 2017

Edolo – È stato pubblicato un e-book con codice ISBN contenente le relazioni finali del progetto “Filiera Eco-Alimentare”, di Associazione Ars.Uni.VCO, Unione Montana Alta Ossola ed Università degli Studi di Milano – Gedimont, Vespa e Divet –  e finanziato con il contributo di Fondazione Cariplo.

Il progetto Filiera Eco-Alimentare è nato dall’esigenza di gestire le popolazioni di ungulati selvatici nell’areale dell’Alta Val d’Ossola, per rendere la comunità locale in grado di sostenere i danni agli ecosistemi montani dovuti all’incremento numerico di tali specie. L’idea era quella di creare un’iniziativa che promuovesse la bio-risorsa rinnovabile sfruttando i presupposti normativi Comunitari e Regionali e migliorasse la qualità e la valorizzazione del prodotto “Carni di selvaggina” attraverso lo sviluppo una filiera.

Ars.Uni.VCO è stata scelta come capofila del progetto, affiancato dall’Unione Montana Alta Ossola e dall’Università degli Studi di Milano – Centro di Studi Applicati per la Gestione Sostenibile e la Difesa della Montagna (Ge.S.Di.Mont)Dipartimento di Scienze Veterinarie e Sanità Pubblica (DIVET); Scienze veterinarie per la salute, la produzione animale (VESPA).

Il progetto si è concluso il 31 Luglio 2016, ed è stato pubblicato un’e-book con codice ISBN contenente le relazioni finali del progetto “Filiera Eco-alimentare”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136