QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

43enne residente a Edolo muore in un incidente stradale sulla Provinciale 107 nel lodigiano

sabato, 22 ottobre 2016

Lodi – Giovanna Forestiere, 43 anni, residente a Edolo, è una delle vittime del tragico incidente mortale avvenuto ieri sera intorno alle 19.40. Lo schianto frontale, fatale anche per Calogero Ognibene, il suo compagno, 47enne di Lodi che viaggiava con lei, è avvenuto sulla strada provinciale 107 nel territorio del Comune di San Martino in Strada.Ambulanza notte 1

Un’Audi Q3 si è scontrata contro un Land Rover sul quale viaggiavano le due vittime. Nell’incidente è rimasto ferito un 59enne di San Martino, autista dell’Audi. Sul posto vigili del fuoco, auto medica e due ambulanze della Croce casalese e della Croce rossa.

Giovanna Forestiere era nata a Gangi, nel Palermitano, e aveva studiato architettura a Palermo. Di professione insegnante di educazione fisica. Da 13 anni viveva nel Bresciano, la maggior parte passati a Edolo, con il figlio Luca di 17 anni che frequenta il liceo, e i suoi documenti riportano ancora la residenza a Edolo. Negli ultimi anni si era trasferita nella zona di Chiari dove alle Medie era insegnante di educazione fisica. Oggi due comunità sono in lutto, e grande è il cordoglio di Edolo e Chiari.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136