QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Un tunisino e un 17enne camuno arrestati per droga dai carabinieri di Ponte di Legno e Edolo

sabato, 14 ottobre 2017

Edolo - Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Stazione di Ponte di Legno, in collaborazione con quelli della Stazione di Edolo (Brescia), al termine di un’attività di indagine, a Edolo, hanno tratto in arresto uno studente 17enne della Valle Camonica ed un 28enne, cittadino tunisino, residente nella cittadina, regolare sul territorio nazionale, censurato, per “detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente”.

carIl minore, che si trovava in compagnia di altri giovani nella zona della stazione ferroviaria di Edolo, alla vista di una pattuglia dell’Arma si è dato a precipitosa fuga. Rincorso e bloccato, sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso di cinque grammi di marijuana, suddivisa in cinque dosi, pronte per la cessione e la somma di 60 euro in contanti, ritenuta il provento dell’attività illecita. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti nella sua disponibilità ulteriori 13 grammi di marijuana.

Nell’ambito delle medesime attività, ulteriori risultanze investigative hanno consentito in tarda serata di procedere alla perquisizione del domicilio del tunisino, che è stato trovato in possesso di due piante di Cannabis Indica, giunte quasi a maturazione con infiorescenza, due grammi di marijuana, un bilancino elettronico di precisione, uno strumento per triturazione dello stupefacente recante tracce della stessa sostanza e la somma di 90 euro ritenuta il provento dell’attività di spaccio. Il tunisino, processato per direttissima è stato condannato a 4 mesi di reclusione e 800 euro di multa con pena sospesa. Il minore, dopo la convalida dell’arresto, è stato affidato a una comunità terapeutica.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136