QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Turista olandese 49enne smarrita in Valle Camonica: intervento del Soccorso alpino

martedì, 20 settembre 2016

Lozio – Una turista olandese di 49 anni si è smarrita oggi nella zona di Villa di Lozio. Era uscita per un passeggiata, da sola. Ha proseguito lungo il sentiero ma poi ha perso l’orientamento e si è ritrovata in un’area impervia, con salti di roccia, a una quota di circa 2000 metri, sotto la Bagozza. soccorso-alpino-cnsasNon riusciva più a capire dove andare e nemmeno a ritrovare il sentiero per il ritorno. Allora ha chiesto aiuto, con il telefonino. La Centrale operativa del 118 verso le 12:30 ha inviato sul posto i tecnici del CNSAS Lombardo (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico), Stazione di Breno della V Delegazione Bresciana, che in un’ora e mezza circa l’hanno ritrovata. Era sfinita ma illesa. È stata portata a valle con l’elicottero. Il tecnico di elisoccorso del CNSAS l’ha verricellata, infine è stata trasportata all’ospedale di Esine per accertamenti. L’intervento è terminato poco fa.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136