QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Trasporti eccezionali, Mottinelli sull’incontro Regione-Province lombarde: “Individuare percorsi di transito principale”

giovedì, 16 febbraio 2017

Milano – Nell’incontro Regione Province, tenutosi a Milano, sul tema dei trasporti eccezionali, si è discusso sulla bozza di linee guida che gli uffici regionali stanno elaborando per individuare modalità omogenee e semplificate di gestione delle pratiche.

Pierluigi MottinelliLa Provincia di Brescia ha fornito il proprio contributo al tavolo, dal quale sono uscite indicazioni importanti sia per affrontare in tempi rapidi la problematica della riduzione del carico burocratico attuale, in parte legato a vincoli legislativi che la stessa Regione aveva a suo tempo previsto, sia per giungere ad un necessario maggior coordinamento operativo fra i vari Enti interessati (concessionari, Province e Comuni).

L’opzione su cui si sta focalizzando maggiormente l’attenzione – ha dichiarato il presidente Mottinelliriguarda l’opportunità di individuare i percorsi principali in ogni territorio provinciale e di verificare le modalità per il rilascio di nullaosta che consentano il transito su questa rete primaria per periodi prolungati, sempre nel rispetto delle esigenze di sicurezza stradale”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136