QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Risultati terza prova Coppa Camunia giovanile. Il 20 ottobre Memorial Bonetti

mercoledì, 16 ottobre 2013

Darfo – Mentre gli adulti erano impegnati sui ripidi sentieri nei boschi di Piancamuno una cinquantina di atleti delle categorie giovanili ha dato vita, nel centro del paese, alla terza prova della Coppa Camunia 2013/2014. Un appuntamento limitato ai più giovani che, come lo scorso anno, è stato arricchito dalla presenza di un buon gruppo di ragazzi dell’Atletica Casazza.OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La qualità della formazione bergamasca è stata messa in mostra soprattutto nella prova riservata alla categoria allievi; sia in campo maschile che in quello femminile l’Atletica Casazza ha monopolizzato il podio con prove di grande spessore tecnico. A staccare tutti sul tracciato di tre chilometri, nella parte iniziale identico a quello degli adulti, è stato Nordine Ouabou primo davanti ai compagni di società Alessandro Valenti e Giovanni Nicefori. Nella sfida tutta interna all’Aido Artogne degli atleti del CSI camuno Nicolas Borghesi ha prevalso su Matteo Dell’Osto. Tra le allieve la migliore è stata Daba Mame Mbengue che ha battuto le altre portacolori del Casazza Tiziana Zappella e Bruna Moraschi, quarta posizione per Arianna Colajiori (Aido Artogne) seguita dalla compagna di squadra Anna Spandre.

Il terzo successo per l’Atletica Casazza è arrivato grazie alla bella prova di Benedetta Canova che si è imposta nella categoria Ragazze precedendo Anna Tottoli (G.S.O. Darfo Corna) e Federica Scolari (G.S. Ceto Nadro). In campo maschile corsa solitaria per Pietro Macri (G.S. Ceto Nadro) primo davanti a Fabio Scalvinoni (Polisportiva Ossimo) e Gabriel Pezzali (Atletica Casazza). La gara della categoria Polisportivo, che ha concluso la mattinata dell’atletica giovanile, è stato un tripudio di maglie giallo/rosse, quelle della Polisportiva Oratorio Piancamuno. Nella corsa maschile solita doppietta degli atleti di Piancamuno con Elia e Pietro Salvetti seguiti da Simone Negrinotti e da altri due atleti di casa Mattia Guarinoni e Matteo Ravelli. Conferma il successo ottenuto lo scorso anno nel Polisportivo femminile Alessandra Nolaschi (Podistica Valle Adamè), seconda piazza per Gessica Nava (Atletica Casazza) e completa il podio femminile Elena Poiatti (Polisportiva Oratorio Piancamuno). Chiude così con un bilancio abbastanza positivo l’appuntamento voluto dal CSI per valorizzare le categorie giovanili; ottima l’organizzazione allestita dalla società sportiva “Fuori di Corsa” in collaborazione con la Polisportiva Oratorio Piancamuno. Ci si attendeva qualcosa di più in termini di partecipazione ma la mattinata grigia, tipicamente autunnale con temperature basse e una leggera pioggia, ha scoraggiato la presenza di alcuni giovani atleti. La Coppa Camunia ritorna con tutte le categorie impegnate domenica 27 ottobre in occasione del Memorial Domenico Bonetti organizzato dal Gruppo Sportivo Oratorio Gratacasolo. L’appuntamento è per le 9 presso l’oratorio del paese.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136