QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Terremoto in Centro Italia: anche la Valle Camonica in prima linea per i soccorsi con cinofili e tecnici

mercoledì, 24 agosto 2016

Esine – “La Regione Lombardia ha messo a disposizione due moduli di assistenza alla popolazione e ha gia’ inviato sulle zone terremotate due squadre di unità cinofile del soccorso alpino, mentre una terza sara’ pronta a partire entro sera” lo spiega ha l’assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione della Regione Lombardia Simona Bordonali a seguito del sisma che ha colpito nelal notte l’Italia Centrale.camunia soccorso

“Siamo in contatto diretto con il dipartimento nazionale da stamattina per mettere a disposizione tutto cio’ che serve. Nelle prossime ore ci sara’ una panoramica piu’ definita. Intendiamo esprimere solidarieta’ e vicinanza alle popolazioni colpite” ha aggiunto Bordonali.

VALLE CAMONICA
Partono dalla Valle Camonica, sede Nazionale e Operativa UST, sei operatori. Tre Cinofili da Maceria, Emilio Surini, Guglielmo Venturo, Giambattista Mazzetti, due tecnici di recupero nonché istruttori Nazionali, Luca Pagani e Duilio Zatti, e il coordinatore Nazionale delle squadre UST Alessandro Bianchi. Sono diretti a La Spezia per imbarcarsi su Elicotteri della Guardia Costiera che li trasporteranno direttamente a Rieti. Sul posto si stanno diregendo anche due unità cinofili e quattro tecnici dell’aquila. Quattro operatori cinofili dal gruppo di Roma e sette operatori tecnici dal gruppo di San Giovanni Rotondo dove sono presenti il formatore nazionale Savino Vincenzo e il Delegato Nazionale Coletta Francesco. La direzione UST nelle figure di Raffaello Colombo e Chiara Valiante gestiranno l’emergenza dalla sala operativa attiva h24.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136