QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Temù: fungiatt 74enne cade in zona impervia, recuperato dai tecnici del Soccorso alpino

lunedì, 18 agosto 2014

Temù – Gli uomini del Soccorso Alpino Bresciano sono chiamati agli straordinari in questi giorni, e quasi tutti gli interventi sono concentrati in Alta Valle Camonica. Infatti oggi è stato recuperato nei boschi sopra Temù un uomo attorno ai 74 anni, uscito in mattinata in cerca di funghi. E’ scivolato e ha riportato la frattura di una caviglia.Temù intervento soccorso alpino 1

Non riusciva a proseguire e quindi ha chiesto aiuto e soccorsi. E’ accaduto in località Chignolo, a 1850 metri di quota. Sul posto sono intervenuti otto tecnici della Stazione di Temù della V Delegazione Bresciana del Soccorso alpino, tre agenti del SAGF della Guardia di Finanza e sei Vigili del fuoco del distaccamento di Vezza d’Oglio, a supporto per le operazioni di disboscamento. L’operazione è cominciata poco dopo le 10 ed e’ terminata intorno alle 13:30, nelle vicinanze di Malga Coleazzo (Nella foto il recupero del fungiatt).


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136