QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Temù: escursionista cade in località Mezzullo, salvato per miracolo. Recuperato dai tecnici del Soccorso alpino

sabato, 16 agosto 2014

Temù –  Gran lavoro del 118 in tarda mattinata e nelle prime ore del pomeriggio in Valle Camonica: soccorse tre persone tra Temù, Vezza d’Oglio e  Artogne.

Il più grave poco dopo mezzogiorno a Temù, in località Mezzullo, dove una persona di 70 anni, residente a Bergamo, che stava percorrendo un sentiero in quota, è scivolato in una zona impervia.  Sul posto sono giunti i tecnici delle stazioni di Temù e di Ponte di Legno del Soccorso alpino. Il pensionato era uscito con la moglie per un’escursione, è scivolato lungo il sentiero in località Mezzullo. Ha riportato una sospetta frattura a un arto.

Sul posto i medici del 118, che lo hanno stabilizzato e portato in ospedale. Le squadre da terra sono intervenute con otto tecnici della V Delegazione Bresciana, a supporto per l’evacuazione della persona soccorsa. L’intervento è cominciato alle 12:40 e si è concluso alle 16.15. L’intervento  si è svolto in collaborazione con due agenti della Guardia di Finanza. Il pensionato è ricoverato agli Spedali Temù intervento soccorso alpinoCivili di Brescia (nella foto l’intervento di recupero del Soccorso Alpino di Temù e Ponte di Legno).

ALTRI INTERVENTI

Ad Artogne – attorno alle 14 – una persona di 60 anni è caduta al suolo ed è stata subito soccorsa da automedica e ambulanza di base e trasportata all’ospedale di Esine Vallecamonica. Invece in tarda mattinata a Vezza d’Oglio una donna di 67 anni è rimasta ferita in un incidente e con l’ambulanza giunta da Edolo è stata condotta all’ospedale di Edolo.

INCIDENTE

A Temù attorno alle 16.30 si è verificato un  incidente sulla statale 42 con lo scontro tra auto e moto. Il conducente dell’auto è uscito illeso, mentre il centauro ha riportato traumi agli arti ed è stato trasportato dall’ambulanza dell’Associazione Volontari di Ponte di Legno all’ospedale di Edolo. Sono in corso accertamenti medici, mentre i carabinieri hanno effettuato i rilievi sulla dinamica del sinistro.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136