QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Temù e Carisolo unite nel 50°pellegrinaggio in Adamello. I grandi eventi

giovedì, 25 luglio 2013

Temù – Tutto è pronto per il 50° Pellegrinaggio in Adamello, dedicato a Gianni De Giuli, l’uomo della bassa, nato a Leno nel 1927 che portò nel cuore l’Adamello e contribuì alla nascita del museo della Guerra Bianca e alla valorizzazione di quel pezzo di storia. Nel 1988 rese possibile la visita di Papa Giovanni Paolo II°, ricorrendo il 25° Pellegrinaggio e il 70° anniversario della fine della Grande Guerra. La prima partenza della prima colonna verso il rifugio Garibaldi è avvenuta nella giornata di ieri e l’arrivo è previsto per sabato 27 luglio quando ci sarà la cerimonia ufficiale.  Il programma del 27 luglio prevede la deposizione della corona alla tomba dei soldati austriaci sotto il passo Brizio, alle 11 l’incontro delle colonne alla chiesetta del Venerocolo alle 11, quindi la Messa presieduta dal cardinale Giovanbattista Re. Alle 18 deposizione corona d’alloro al Monumento ai Caduti e omaggio floreale alla tomba di Sperandio Zani e inaugurazione del parco degli Alpini. Alle 19 rancio alpino al padiglione allestito nel cinema Alpi di Temù e alle 21 inaugurazione di piazza Pellegrinaggio in Adamello.

Domenica 28 luglio sfilata per le vie di Temù. alle 9 ammassamento dei pellegrini, 9.30 sfilata per il centro del paese, alle 10.30 cerimonia civile con interventi delle autorità e alle 11 Santa Messa celebrAdamello2011 093_ANAata da monsignor Angelo Bazzarri, presidente della Fondazione don Gnocchi. Alle 12.30 rancio alpino al cinema Alpi.

 

Le sezioni ANA di Vallecamonica e di Trento organizzano il 50° Pellegrinaggio in Adamello che si svolgerà nei giorni nel priossimo week-end. Per raggiungere il luogo della cerimonia al Rifugio Garibaldi, vengono organizzate le seguenti colonne: 

COLONNA 1 (11 pellegrini )
Carisolo GIOVEDI 25  alle 13 Partenza da palestra di Carisolo in pulmino Trasferimento in Val di Borzago
Val di Borzago  13,30 Partenza per Rifugio Carè Alto – Cena, pernottamento, I^ Colazione
Rif. Caduti Adamello

VENERDI 26 alle 6 partenza per Corno di Cavento (mt. 3406), visita alla galleria-trincea
(museo di recente apertura), passo Cavento (mt. 3198) Rif. Caduti Adamello
(mt. 3045), cena e pernottamento, I^ Colazione
Rif. Garibaldi

SABATO 27  alle 5 Partenza per Rifugio Garibaldi
11,30 S. Messa presso la Chiesetta
13,30 Rientro a Temù – Cena e pernottamento.

COLONNA 2 (11 pellegrini )
Val Genova

VENERDI 26 8 Partenza da Rif. Bedole per Rif. Mandrone
Rif. Mandrone alle 11,30 Pranzo al Rifugio
Rif. Caduti Adamello 14 Partenza per Rif. Caduti Adamello
alle 17, arrivo Rif. Caduti Adamello – Cena , pernottamento
Rif. Garibaldi

SABATO 27 5 Partenza per Rifugio Garibaldi
11,30 S. Messa presso la Chiesetta
13,30 Rientro a Temù – Cena e pernottamento.

COLONNA 3 (40 pellegrini)
Temù

VENERDI 26 13,30 Ritrovo a Temù con mezzi propri – Parcheggio a Temù
Tonale 14 Trasferimento a Passo Tonale con mezzi dell’ organizzazione
e salita in quota con funivia
Rif. Mandrone  15,00 salita al passo Maroccaro e discesa al Rif. Mandrone – cena e pernottamento,
I^ Colazione Rif. Garibaldi

SABATO 27 alle  5 Partenza per Rifugio Garibaldi
11.30 S. Messa presso la Chiesetta
13,30 Rientro a Temù – Cena e pernottamento

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136