QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Temù, Soccorso alpino al lavoro: due bresciani perdono l’orientamento, recuperati a mezzogiorno

martedì, 19 agosto 2014

Temù – Un altro intervento per i tecnici della Stazione di Temù della V Delegazione Bresciana del Soccorso alpino, in questi giorni particolarmente impegnati. Nella mappa a lato i luoghi interessati dall’intervento.

cnsastemu

Si tratta del recupero di due cercatori di funghi di Capriolo (BS), di 60 e 70 anni, che avevano perso l’orientamento mentre si trovavano bei pressi della località Pianacci, a 1981 m di quota. L’intervento, compiuto da quattro tecnici, è cominciato intorno alle 10 e si è concluso a mezzogiorno di oggi, martedì 19 agosto 2014. Il CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) si avvale di strumenti e tecnologie all’avanguardia per la ricerca di persone disperse, che consentono di ridurre i tempi delle operazioni e di aumentare in questo modo le possibilità di un esito positivo dell’intervento.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136