QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Alpini, il tricolore sulla cima dell’Adamello. Bontempi: “Ideale abbraccio ai Caduti”

sabato, 1 aprile 2017

Valle Camonica – Il grande progetto del tricolore sull’Adamello come “Altare della Patria-Altare degli Alpini” a più di 3mila metri fa passi avanti.

Dopo la presentazione a Edolo nel 2016 (foto), l’iniziativa lanciata dall’associazione “Impronta Camuna”, guidata da Roberto Bontempi, prosegue il suo sviluppo con la costituzione del comitato che comprende Prefettura di Brescia, Regione Lombardia, Provincia di Brescia, Comunità montana di Vallecamonica, Comandi provinciali di carabinieri e Guardia di finanza, Esercito, Ana, Comuni e associazioni.

Il comitato di coordinamento è presieduto dall’ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, già capo di Stato Maggiore, che mira a riconoscere l’Adamello come “Altare degli Alpini”, luogo simbolo del sacrificio. Infatti, l’idea di issare su questa cima un tricolore così vistoso nasce dalla volontà di coinvolgere tutti in questa commemorazione. Il tricolore sarà così grande – si parla di 1.000 metri per 30 – perché secondo Bontempi “idealmente vuole rappresentare l’abbraccio di tutto il Paese ai nostri caduti, a quelli che sono morti per consegnarci questo Paese e per consegnarci la libertà”.edolo-3

L’obiettivo sarà realizzare l’evento nel 2018, che rimarrà nella storia come “Altare della Patria” sull’Adamello nell’anno in cui si chiuderanno le celebrazioni per il centenario della Grande Guerra. Nel luglio 2018 sarà issato un elicottero uno speciale vessillo tricolore della lunghezza di un chilometro per una trentina di metri di larghezza e 18 quintali di peso. L’evento coinciderà con il Pellegrinaggio in Adamello 2018: sarà steso un drappo a quota 3554 metri, sulla parete nord. Il costo è attorno ai 100mila euro.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136