QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Sparatoria vicino al cimitero di Darfo Boario Terme. Spunta l’ipotesi incidente

venerdì, 10 gennaio 2014

Darfo Boario Terme -Indagini a tutto campo dei carabinieri dalla stazione di Darfo Boario Terme e della compagnia di Breno sui  quanto accaduto nel primo pomeriggio di  ieri davanti al cimitero di Darfo Boario Terme. L’ipotesi delle ultime ore è quella dell’incidente. L’ episodio è ancora al vaglio dei carabinieri: un pensionato di 75 anni, G.V. residente in paese è stato ferito con un colpo di pistola. Forse sarebbe partito accidentalmente. E’ accaduto poco prima delle 14 di venerdì, quando l’uomo stava camminando nei pressi del cimitero per recarsi sulla tomba del figlio morto in un incidente stradale.

Il colpo è stato avvertito a distanza di alcune centinaia di metri ed è stato allertato il 118. Sul posto i medici e i carabinieri di Darfo Boario Terme, che hanno avviato le indagini. Il 75enne ferito all’altezza del ginocchio destro  dal colpo di pistola è stato trasportato all’ospedale di Esine-Valle Camonica e secondo il primo bollettino medico non sarebbe in pericolo di vita.

Carabinieri Darfo Boario

LE INDAGINI

I carabinieri hanno già effettuato i primi accertamenti, scovato nella vita del pensionato e cercato di scoprire il movente della sparatoria. Inizialmente si pensava fosse legata a questioni legati a un affitto non pagato.  Nel pomeriggio  di venerdì sono già state sentite delle persone e il quadro potrebbe essere chiarito, solo nel prossimi giorni quando i carabinieri della compagnia di Breno chiuderanno il cerchio dopo aver sentito una serie di persone. Determinanti saranno le testimonianze e il racconto del pensionato che si trova sul letto dell’ospedale di Esine.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136