QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Spaccio vicino all’oratorio di Pisogne: un arresto e una denuncia dei carabinieri di Darfo

sabato, 11 ottobre 2014

Pisogne – Nell’ambito dell’attività di contrasto dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti, soprattutto tra i luoghi di aggregazione di giovani, i Carabinieri della Stazione di Darfo Boario Terme hanno tratto in arresto a Pisogne (BS) G.A. 22 enne cittadino italiano, pregiudicato e deferito in stato di libertà M.A. 21 enne cittadino italiano, incensurato, entrambi residenti a Darfo B.T.spaccio-droga-big-2

I predetti venivano controllati nelle adiacenze dell’ingresso dell’oratorio di Pisogne mentre erano a bordo di un’autovettura. G.A. veniva trovato in possesso di 11 grammi di marijuana e nel corso della successiva perquisizione presso la sua abitazione venivano rinvenuti ulteriori grammi 52 della stessa sostanza nonché materiale atto al confezionamento e la distribuzione. L’Autorità Giudiziaria ha già convalidato l’arresto, disponendo la misura cautelare dell’obbligo di presentarsi giornalmente alla Polizia Giudiziaria. Il processo è stato rinviato al 5 novembre prossimo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136