QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Spaccio di hashish e cocaina in Valle Camonica: due arresti da parte dei carabinieri

lunedì, 10 ottobre 2016

Capo di Ponte – A Capo di Ponte (Brescia), nel corso di specifico servizio finalizzato alla repressione dello spaccio di stupefacenti, i carabinieri della locale stazione, hanno tratto in arresto in flagranza del reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” A.I., 28enne, cittadino italiano, operaio, residente a Ceto, pregiudicato.

A seguito di perquisizione personale locale, l’uomo è stato trovato in possesso di 97 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish e di 23 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina. L’arresto è stato convalidato dalla competente Autorità Giudiziaria e l’uomo è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione in attesa del processo.

carabinieri

DARFO: DROGA IN AUTO 

A Darfo Boario Terme, a conclusione di attivita’ di polizia giudiziaria finalizzata alla repressione dello spaccio di stupefacenti, i carabinieri della Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Breno, hanno tratto in arresto in flagranza del reato di “spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti” S.H. 21enne, cittadino marocchino, operaio, residente a Darfo, regolare sul territorio italiano.

Il giovane è stato sorpreso mentre cedeva una dose di sostanza stupefacente del tipo cocaina ad un 41enne residente a Darfo. A seguito di perquisizione, i militari operanti hanno rinvenuto, abilmente occulati all’interno della sua autovettura, 13 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina gia’ confezionata in dosi nonche’ somma in denaro di 50 euro rintenuta provento di spaccio.carabinieri-controlli L’arresto e’ stato convalidato dalla competente autorita’ giudiziaria e l’uomo e’ stato rimesso in liberta’ in attesa del processo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136