QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

A Sonico ancora allerta per il ponte della Val Rabbia. I vigili del fuoco di Edolo al lavoro a Corteno Golgi per allagamenti

giovedì, 6 novembre 2014

Corteno Golgi – Dopo i violenti nubifragi che si sono abbattuti su gran parte del Bresciano e Valle Camonica, la situazione sta tornando alla normalità. La pioggia è diminuita di intensità già nella notte e anche a Sonico è trascorsa tranquilla dopo l’allarme scattato ieri e il monitoraggio della zona del ponte della Val Rabbia.  Ha funzionato il presidio da parte dei vigili del fuoco del distaccamento di Edolo e della Protezione Civile di Sonico e per tutta la notte in municipio è stata attiva l’UCL.

Il presidio da parte dei vigili del fuoco di Edolo e della protezione civile di Sonico rimarrà anche nella giornata odierna fino alla cessazione dello stato di allerta.

Intanto nella notte le squadre dei vigili del fuVigili fuoco Edolo3oco del distaccamento di Edolo sono intervenute nel Comune di Corteno Golgi nella frazione San Pietro congiuntamente con i volghi del distaccamento di Aprica per prosciugare varie autorimesse e scantinati. Anche nella zona di Aprica i torrenti sono in piena e viene tenuta sotto controllo la statale 39 tra Edolo e Aprica per scariche di sassi.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136