QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Sonico, sabato grande spettacolo con GirovagArte: la presentazione

mercoledì, 19 luglio 2017

Sonico – GirovagArte, ottava edizione. Il festival degli artisti di strada torna a Sonico (Brescia) sabato 22 luglio e animerà il paese camuno dal tardo pomeriggio a notte. Quest”anno l’inizio è alle 17. “E’ un evento speciale – racconta Paolo Bornatici, presidente della Pro loco di Sonicopartito otto anni fa per far rivivere il centro storico del paese e cresciuto nel corso degli anni, diventando un punto di riferimento delle manifestazioni estive“.

Sonico . circensi 20Quest’anno il percorso del festival di giocoleria e arte circense, con una serie di eventi che faranno da richiamo per residenti e turisti, è stato ampliato e secondo Paolo Bornatici sarà “un circo a cielo aperto”.

Più di 20 artisti, 7 ore no stop di performance di strada e musica per animare Sonico e invogliare a trascorrere fuori casa una serata d’estate, all’insegna del divertimento per grandi e piccini. Con tutta la sua carica esplosiva torna nel paese camuno “GirovagArte – la strada dà spettacolo”, il festival internazionale di giocoleria e arte circense promosso e organizzato dalla Pro loco di Sonico.

Sonico Artisti 1

Sarà quindi un incontro tra linguaggi diversi e vedrà la partecipazione di Mistral (palo cinese), Izimagic Duo (illusionismo e trasformismo), Fekat Circus di Addis Abeba, del duo tutto femminile delle Pimiento Fire, del mino Enrico Mazza,  dello Stupid Street Show, di Katastrofa Clown, del collettivo di fiati Brassato Drum. del funambolico Rafael Sorryso, dell’eclettico Tomàs Taboada e di Gianluca G. Gentiluomo (corda verticale, con l’aggiunta  di due spettacoli itineranti a cura  de “Le sgambate (trampoli) e dell’Ubuntu Vocal Ensembe,

A partire dalle 17 di sabato 22 luglio il centro storico Sonico sarà letteralmente invaso da artisti di strada provenienti dall’Italia e dall’estero, in particolare da Brasile, Cile, Francia, Spagna e persino Etiopia che offriranno fino a notte inoltrata spettacoli di vario genere, tra numeri mozzafiato di verticalismo, giocoleria e illusiomismo e clownerie, dando vita a un grande show che abbraccerà l’intero borgo antico del paese attraverso un articolato percorso ad anello lungo il quale il pubblico potrà assistere a una serie incredibile di performance: giocoleria, equilibrismo, danza verticale, teatro di strada, tessuti aerei, spettacoli col fuoco, insolite marionette con i piedi, quindi realizzazioni in diretta di opere di street art e di body painting.

La manifestazione è sostenuta dall’Amministrazione comunale, Provincia di Brescia, Bim e Comunità Montana Valle Camonica, oltre che da alcuni sponsor locali. “GirovagArte – sostiene Paolo Bornatici – è un festival unico nel suo genere in tutta la Valle Camonica”. Notevole lo sforzo che la Pro loco ha messo in atto per questo evento, sia in termini di idee che di risorse per il quale saranno mobilitati tantissimi volontari, tra cui la Protezione Civile di Sonico che garantirà lo svolgimento della manifestazione nella massima sicurezza.

Sonico Pro loco 1

L’ANTEPRIMA

Come da tradizione il festival riserverà un “assaggio” della rassegna vera e propria la sera prima, venerdì 21 luglio, nella piazza Cauzzi di Rino di Sonico, con l’anteprima che quest’anno sarà lo spettacolo “4×4 Little Teasta Show”.

L’ingresso al festival è gratuito. In caso di maltempo si svolgerà il “Gran Galà degli artisti di strada” nella sala polifunzionale Ida Mottinelli.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136