QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Sonico: pellegrinaggio dal santuario di Sonico a Tirano. Don Dassa: “Un’esperienza di vita”

sabato, 5 settembre 2015

Sonico – “Camminiamo con Maria, andrò a vedere Maria”. L’itinerario e la proposta è in programma sabato 12 settembre quando si terrà il pellegrinaggio a piedi, organizzato da Don Battista Dassa (nella foto), sacerdote a Ponte di Legno (Brescia), ma conosciuto in tutta la Valle Camonica. Il motto del pellegrinaggio è: “Camminare è un’arte…”.

Il ritrovo è al santuario della Madonna della Pradella a Sonico alle 5.15 di sabato 12 settembre, alle 5.30 è prevista la partenza alla volta della Madonna di Tirano.

Lungo il percorso ci sarà il passaggio alla parrocchia di Santa Maria Nascente di Mù, quindi i pellegrini guidati da don Battista Dassa raggiungeranno Edolo, poi Santicolo e Corteno Golgi (parrocchia Santa Maria Assunta), si salirà ad Aprica (parrocchia San Pietro – Santuario Santa Maria Ausiliatrice), per affrontare la salita alla riserva naturale don Battista Dassa  1di Gembro per Santa Cristina, quindi Stazzona ed infine si giungerà al santuario della Madonna di Tirano.

Durante il cammino sono previste alcune soste di riflessione e di preghiera con la conclusione con la celebrazione della Santa Messa, presso il Santuario della Madonna di Tirano.

L’abbigliamento richiesto è: abbigliamento e scarpe adatte ad un lungo cammino, per chi desidera il ritorno con il pullman si raccomanda la prenotazione o a Don Battista Dassa (3458274429) o a Lucia Bianchini (3392360628). ”Questa proposta – commenta don Battista Dassa – è un’altra occasione di esperienza di Cammino e di vita”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136