QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Sonico: la cooperativa “Inexodus” fa incetta di premi alla mostra zootecnica di Edolo

martedì, 25 aprile 2017

Sonico – Un riconoscimento al lavoro e all’attività della Cooperativa “Inexodus” di Sonico (Brescia). Premiata alla fiera della zootecnia di Edolo con un primo posto e quattro secondi posti, uno in particolare per la produzione di un tipico formaggio della Valle il “Fatulì”. Organizzata dall’Aipa, con il sostegno della Comunità Montana di Valle Camonica e del Comune di Edolo, la Mostra ha coinvolto numerosi allevamenti di varie province al Centro Servizi per l’Agricoltura e la Zootecnia di Edolo. Una sezione è stata dedicata al tradizionale concorso dei formaggi presentati da allevatori e aziende agricole che trasformano direttamente il latte prodotto, con particolare rilievo dedicata al “Fatulì”, vero e proprio gioiello dell’arte casearia locale.Inexodus Edolo

Nata nel 2001 la cooperativa “Inexodus” si occupa del reinserimento in attività lavorative di persone con problemi di tossicodipendenza e alcoldipendenza. Un progetto formativo ed educativo che ha portato a risultati straordinari nel corso degli anni grazie anche alle strutture in continua crescita ed espansione.

Inexodus 001

Il tutto sotto la supervisione del presidente Andrea Rizzi e di Fortunato Pogna. L’attività agricola della cooperativa ha portato ad importanti risultati sia dal punto di vista sociale  ed umano che in quello lavorativo. E i riconoscimenti (nelle foto la premiazione e i riconoscimenti mostrati al pubblico) ottenuti alla recente fiera zootecnica di Edolo ne sono la conferma.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136