QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Sonico: la comunità camuna ricorda don Giuseppe Chiudinelli, morto a Berlino

venerdì, 26 giugno 2015

Sonico – Un malore ha stroncato don Giuseppe Chiudinelli, 60 anni, originario di Darfo (Brescia) e ordinato sacerdote nel 1979. Il sacerdote è stato colto da un malore mentre era a Berlino: dal 2009 era infatti cappellano degli emigranti in Germania e numerosi sono i bresciani e soprattutto gli abitanti della Valle camonica che l’hanno conosciuto nel corso degli anni, prima come parroco e poi come cappellandon Giuseppe Chiudinelli 1o a Berlino.

Uno dei periodi più lunghi di Don Chiudinelli, come parroco, è stato a Sonico, Garda e Rino. Il ricordo di quegli anni – dal 1983 al 1995 – è ancora vivo nella memoria degli abitanti del paese dell’Alta Valle Camonica.

Dopo l’ordinazione sacerdotale nel 1970,  ha svolto i seguenti incarichi: curato a Marone (1979-1985), parroco a Garda, Rino, Sonico (1985-1993), cappellano emigranti in Germania (1993-1999), parroco di Siviano (2000-2009), amministratore parrocchiale di Carzano Monte Isola e di Peschiera Maraglio (2008-2009) e dal 2010 cappellano emigranti in Germania. La salma di don Chiudinelli rientrerà in Italia nei prossimi giorni.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136