QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Sonico, il ponte sul torrente Rabbia ha superato i controlli. Presto l’apertura del collegamento viario

sabato, 12 aprile 2014

Sonico – Pochi giorni ancora, poi sarà transitabile il nuovo ponte di Rino a Sonico. Infatti il nuovo ponte che scavalca il torrente Rabbia ha superato tutti i collaudi statici e adesso la Regione e il Comune indicheranno una data della prossima settimana per l’apertura.

Il ponte venne spazzato via dall’eccezionale ondata di terra, fango e acqua nel luglio di due anni. La Regione, grazie anche all’impegno dell’assessore al Territorio Viviana Beccalossi, ha  stanziato quasi frana sonicosei milioni per ricostruire l’infrastruttura. Il nuovo ponte ha una larghezza di dodici metri e una portata di carico di oltre 20 tonnellate a metro quadrato. Il costo dell’opera è, oltre al ponte nel suo complesso, anche per le difese spondali e la messa in sicurezza del tratto di torrente dal ponte fino alla confluenza con l’Oglio. Adesso dovrà solo essere indicata la data dei apertura. La zona sarà comunque monitorata e sono in programma altri interventi per l’alveo del torrente Rabbia e la sistemazione idraulica della zona, così da prevenire il dissesto idrogeologico.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136