QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Sold out per tradizioni e gastronomia alla Festa della Castagna di Paspardo

domenica, 15 ottobre 2017

Paspardo – A Paspardo una grande giornata contrassegna dalla festa della Castagna, che ha richiamato centinaia di persone, giunte da ogni angolo della Valle Camonica e Bresciano e l’eccezionale presenza di Edoardo Raspelli.

Raspelli 10

A metà pomeriggio il sindaco Fabio Depedro (nel video sotto) annuncia: “Siamo al sold out, la festa della castagna è una tradizione che si rinnova anno dopo anno”.

Il centro storico di Paspardo, piccolo e antico borgo della Valle Camonica ha ospitato nel weekend la festa della castagna. L’iniziativa del Consorzio della Castagna, nato nella primavera del 1996, ha come obiettivo valorizzare il patrimonio sociale ed economico della Valle Camonica e salvaguardare le aree montane.

Paspardo 20

Durante le due giornate nel centro storico sono stati allestiti stand gastronomici, con prodotti tipici locali, menù a base di castagne e un piatto tipico di Paspardo a base di farina di castagne.

Paspardo 0

Numerosi gli appuntamenti con l’intrattenimento musicale, esibizioni di sculture e antichi mestieri, esposizione di attrezzi per la lavorazione delle castagne e del latte, tanta musica e animazione per i più piccoli.

Il “piatto forte” della domenica è stata la presenza di Edoardo Raspelli, uno dei più grandi gastronomi italiani, che si è esibito in uno showcooking su “Una castagna nel piatto”, in collaborazione con l’Associazione Ristoratori della Val Camonica.

VIDEO



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136