QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Sky Marathon a Corteno Golgi: Pivk e Brizio trionfano sul Sentiero 4 Luglio, prova unica del Campionato Italiano. Foto e classifiche

domenica, 5 luglio 2015

Corteno Golgi – Successo di Tadei Pivk ed Emanuela Brizio. Gli skyrunner più rappresentativi a livello nazionale hanno trionfato oggi alla “Maratona del cielo”, la prova unica di Campionato Italiano Assoluto e Giovanile di SkyMarathon e seconda prova Skyrunners Italy Series.

La XX edizione della Sky Marathon-Sentiero 4 luglio ha onorato le attese della vigilia con quasi 400 atleti al via tra maratona e mezza maratona (maschile e femminile). Qui il video dell’arrivo di Tadei Pivk.

I DATI
La Maratona del Cielo – Sentiero 4 luglio, si è disputata su un percorso di 42 chilometri e 2.700 metri di dislivello. Passaggi significativi del percorso, Zappello dell’Asino (2.026 m), Cima Sellero (2.744 metri), Bivacco Davide (2.645 m), Sopresà (2.500 m) e Passo Salina (2.433 m). I migliori riferimenti cronometrici del 2014 erano di Tadei Pivk  (4h14’46’’) ed Emanuela Brizio (5h25’00”). Oggi non si è migliorato Tadei Pivk (4h21’19”), mentre Emanuela Brizio è andata meglio di un anno fa con un tempo di 5h24’04”.

I record non sono stati migliorati e appartengono a Mario Poletti (2003) con 4h08’24” ed Emanuela Brizio (2005) con 5h 10’43”.

A Santicolo, frazione di Corteno Golgi (Brescia), sede di arrivo della gara – che ricorda Davide Salvadori, morto prematuramente nel 1992 – sono saliti in tanti, oltre agli atleti e alla rispettive famiglie, turisti e appassionati di questo sport, che di anno in anno raccoglie sempre più favori dal pubblico.

Poi il parterre della autorità, partendo dai sindaci di Corteno Golgi e Aprica, rispettivamente Martino Martinotta e Carla Cioccarelli, il consigliere regionale Fabio Angelo Fanetti, il presidente della Provincia di Brescia, Pierluigi Mottinelli, quindi amministratori locali e responsabili della disciplina, tra cui Marino Giacometti.

Gli atleti si sono sfidati sulle montagne tra Valle Camonica e Orobie Valtellinesi e ancora una volta a farla da padroni sono stati Tadei Pivk, al quarto successo consecutivo ed Emanuela Brizio al settimo successo.

In una giornata calda – a Santicolo nella tarda mattinata sono stati raggiunti i 28 gradi – la preparazione e la forma fisica hanno fatto la differenza e si sono visti nei distacchi finali, sia nella maratona che nella mezza, dove sono stati superati i 30 minuti tra i vincitori e gli altri atleti che sono saliti sul podio.

Soddisfatto del risultato è il secondo della maratona maschile, Riccardo Faverio, che pur avendo beccato 34′ da Pivk, ha ottenuto un grande risultato anche in virtù della sua adattabilità al caldo. Terzo un provatissimo Mikhail Mamleev. Invece nella maratona femminile dietro a Emanuela Brizio è giunta  Silvia Rampazzo.  con un distacco di 5′ , mentre Cinzia Bertasa è apparsa raggiante per il suo terzo gradino del podio.

Al termine della gara Tadei Pivk ha dichiarato: “E’ stata davvero dura, dedico questa vittoria a Darietto (Busi ndr.), un pioniere di questa disciplina che ci ha lasciati prematuramente. Ora punto al Mondiale e per me quella di oggi – per difficoltà e caldo – è stata una gara  di avvicinamento al Mondiale”.

“Il prossimo anno – conclude Pivk – se il calendario delle gare lo consentirà, tornerò qui e disputerò questa bellissima gara”. Soddisfatta Emanuela Brizio che ha staccato le avversarie in salita: “Il caldo si è fatto sentire più delle difficoltà del percorso”.

Nella mezza maratona successo del kenyano Samuel Njeru Karani ed Elisa Desco. Dietro al kenyano sono giunti il valtellinese Emanuele Manzi e Filippo Bianchi, autore di uno strepitoso recupero nel finale, invece nella mezza femminile dopo la Desco si sono piazzate Raffaella Rossi e Martina Brambilla.

Il bilancio della giornata è stato tracciato dal presidente del comitato organizzatore  Tom Bernardi, che tiene però prima di tutto a ringraziare le centinaia di operatori sparpagliati sul percorso e nelle zone di partenza e arrivo con un obiettivo: “Il prossimo anno vogliamo questa gara come prova di Coppa del Mondo”.

CLASSIFICHE con ORDINE D’ARRIVO

MARATONA MASCHILE

1 1 PIVK TADEI ITA M30-39 04:21:19 04:21:19 

2 2 1 5 FAVERIO RICCARDO ITA M40-49 04:55:38 04:55:37 
3 3 2 2 MAMLEEV MIKHAIL RUS M40-49 05:05:56 05:05:54
4 4 3 112 GARNIER CLAUDIO ITA M40-49 05:06:15 05:06:14
5 5 4 4 BELINGHIERI CLEMENTE ITA M40-49 05:08:29 05:08:29
6 6 2 120 GIOVANELLI NICOLA ITA M30-39 05:13:41 05:13:39
7 7 1 86 DALLAVALLE ROBERTO ITA M18-29 05:18:43 05:18:41
8 8 2 89 DARIOLI MAURO ITA M18-29 05:21:56 05:21:54
9 9 5 10 TESTINI ROBERTO ITA M40-49 05:24:16 05:24:15
10 10 6 190 ROVETTA GIORDANO ITA M40-49 05:27:01 05:26:53

 MARATONA FEMMINILE 

1 1 1 11 BRIZIO EMANUELA ITA F40-49 05:24:07 05:24:04 

2 2 1 12 RAMPAZZO SILVIA ITA F30-39 05:29:48 05:29:45 
3 3 2 15 BERTASA CINZIA ITA F40-49 05:49:52 05:49:49 
4 4 1 17 THEOCHARIS DIMITRA ITA F18-29 06:03:47 06:03:44
5 5 2 14 SERAFINI SILVIA ITA F18-29 06:29:14 06:29:12
6 6 3 16 TIRABOSCHI CAROLINA ITA F40-49 06:32:40 06:32:37

MEZZA MARATONA MASCHILE

1 1 1 307 KARANI SAMUEL NJERU KEN M18-29 02:02:08 02:02:08
2 2 1 301 MANZI EMANUELE ITA M30-39 02:02:51 02:02:51 
3 3 2 303 BIANCHI FILIPPO ITA M18-29 02:04:28 02:04:28 
4 4 2 306 NJOROGE FRANCIS MAINA KEN M30-39 02:06:15 02:06:13
5 5 3 457 TRENTIN DAVIDE ITA M18-29 02:06:27 02:06:26
6 6 3 302 PINTARELLI GIL ITA M30-39 02:07:56 02:07:55
7 7 4 456 TRENTIN WALTER ITA M30-39 02:08:28 02:08:27
8 8 5 373 CRISTINI MANUEL ITA M30-39 02:10:01 02:10:01
9 9 4 422 MORELLI ANDREA ITA M18-29 02:10:39 02:10:38
10 10 5 397 GIANOLA MATTEO ITA M18-29 02:13:31 02:13:31

MEZZA MARATONA FEMMINILE

1 1 1 311 DESCO ELISA ITA F30-39 02:24:19 02:24:17

2 2 1 312 ROSSI RAFFAELLA ITA F40-49 02:33:36 02:33:34
3 3 1 322 BRAMBILLA MARTINA ITA F18-29 02:34:19 02:34:14 
4 4 2 325 COMPAGNONI GIULIA ITA F18-29 02:35:07 02:35:03
5 5 2 313 COMBI LORENZA ITA F40-49 02:40:42 02:40:39
6 6 3 314 BANI BARBARA ITA F18-29 02:41:15 02:41:11
7 7 4 318 RAPEZZI SARA ITA F18-29 02:46:54 02:46:51
8 8 5 319 RAPEZZI FABIANA ITA F18-29 02:49:33 02:49:30
9 9 3 317 ACQUISTAPACE MONIA ITA F40-49 02:57:33 02:57:31
10 10 2 315 BESSEGHINI CINZIA ITA F30-39 02:58:58 02:58:55

di Antonia Colombo

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136