QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Sicurezza stradale nei piccoli Comuni: finanziamenti anche per Ponte di Legno e Temù

mercoledì, 7 dicembre 2016

Temù – “Abbiamo stanziato 1,45 milioni di euro per aiutare i piccoli Comuni (meno di 3.000 abitanti) a finanziare progetti di sicurezza stradale relativi a segnaletica, attraversamenti pedonali, rallentatori di velocita’, impianti semaforici e interventi alle infrastrutture. I dati sull’incidentalita’ stradale che abbiamo presentato recentemente sono preoccupanti. Nel 2015 sono morte 478 persone sulle strade lombarde. Vogliamo rispondere in modo concreto, garantendo risorse anche a chi ne ha piu’ bisogno”. Lo ha detto l’assessore regionale alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali, presentando i risultati del bando attivato dalla Regione in attuazione del Piano Nazionale della Sicurezza Stradale, pubblicati queste mattina sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia.buche strade Valle camonica 1

NECESSARIO PREVENIRE
“Le piccole realta’ spesso – ha continuato Bordonali – non riescono ad accedere ai finanziamenti e volevamo che questo stanziamento fosse rivolto a loro. La Regione Lombardia punta molto sulla prevenzione. Bisogna creare una nuova cultura della sicurezza, accompagnando il progetto con seri investimenti in infrastrutture”.

FINANZIATI 65 PROGETTI
Sono stati cofinanziati, fino a un massimo del 60 per cento dell’importo totale, 65 progetti su tutto il territorio regionale lombardo. Si tratta di interventi relativi a segnaletica orizzontale, verticale e luminosa; attraversamenti pedonali, rallentatori di velocita’, impianti semaforici e adeguamento, rettifica o nuova realizzazione di tratti di infrastruttura stradale.

FINANZIATI 65 PROGETTI IN TUTTE LE PROVINCE DELLA REGIONE
Di seguito i Comuni che beneficiano del cofinanziamento di 1,45 milioni di euro divisi per provincia

PROVINCIA DI BERGAMO (9 PROGETTI FINANZIATI – 203.939,28 EURO):
- Fino Del Monte: 13.452 euro
- Onore: 15.300 euro
- Cazzano Sant Andrea: 30.000 euro
- Cavernago: 23.883,73 euro
- Val Brembilla: 30.000 euro
- Comune di Ambivere: 30.000 euro
- Predore: 16.800 euro
- Morengo: 14.503,55 euro
- Camerata Cornello: 30.000 euro

PROVINCIA DI BRESCIA (13 PROGETTI FINANZIATI – 305.610,68 EURO):
- San Gervasio Bresciano: 30.000 euro
- Polpenazze del Garda: 29.946 euro
- Visano: 16.800 euro
- Tavernole sul Mella: 30.000 euro
- Lodrino: 18.000 euro
- Orzivecchi: 30.000 euro
- Berzo Inferiore: 18.000 euro
- Maclodio: 15.264,68 euro
- Ceto: 21.000 euro
- Acquafredda: 30.000 euro
- Temu’: 18.000 euro
- Ponte di Legno: 18.600 euro
- Berzo Demo: 30.000 euro

PROVINCIA DI COMO (4 PROGETTI FINANZIATI – 63.345,24 EURO)
- Argegno: 18.000 euro
- Laglio: 12.105,24 euro
- Cerano D’Intelvi: 18.000 euro
- Sala Comacina: 15.240 euro

PROVINCIA DI CREMONA (7 PROGETTI FINANZIATI – 146.446,46 EURO):
- Montodine: 13.680 euro
- Pieve d’Olmi: 22.966,46 euro
- Fiesco: 17.400 euro
- Casale Cremasco Vidolasco: 14.400 euro
- Madignano: 18.000 euro
- Formigara: 30.000 euro
- Trescore Cremasco: 30.000 euro

PROVINCIA DI LECCO (5 PROGETTI FINANZIATI – 126.411,38 EURO):
- Sirone: 27.439,58 euro
- Verderio: 26.371,80 euro
- Torre De’ Busi: 12.600 euro
- Garlate: 30.000 euro
- Bulciago: 30.000 euro

PROVINCIA DI LODI (3 PROGETTI FINANZIATI – 88.251,00 EURO):
- Villanova del Sillaro: 30.000 euro
- Galgagnano: 30.000 euro
- Merlino: 28.251 euro

PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA (1 PROGETTO FINANZIATO – 30.000
EURO):
- Correzzana: 30.000 euro

PROVINCIA DI MANTOVA (5 PROGETTI FINANZIATI – 110.984,77 EURO):
- San Martino dall’Argine: 19.202,12
- Borgo Virgilio: 30.000 euro
- Gazzuolo: 17.610 euro
- Sustinente: 24.510,82 euro
- Ponti sul Mincio: 19.661,83 euro

PROVINCIA DI PAVIA (10 PROGETTI FINANZIATI – 202.425,52 EURO):
- Alagna: 13.800 euro
- Borgarello: 30.000 euro
- Borgo San Siro: 12.000 euro
- Monticelli Pavese: 13.485 euro
- Codevilla: 17.343,07 euro
- Serravalle a Po: 30.000 euro
- Fortunago: 30.000 euro
- Valle lomellina: 24.000 euro
- Zeccone: 14.950,32 euro
- Campospinoso: 16.846,54 euro

PROVINCIA DI SONDRIO (6 PROGETTI FINANZIATI – 123.551,35 EURO):
- Samolaco: 20.873,05 euro
- Mese: 12.003 euro
- San Giacomo Filippo: 14.475,30 euro
- Dazio: 16.200 euro
- Civo: 30.000 euro
- Grosotto: 30.000 euro

PROVINCIA DI VARESE (2 PROGETTI FINANZIATI – 52.596 EURO):
- Cazzago Brabbia: 22.596 euro
- Cremenaga: 30.000 euro.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136