QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Sfilata, visita ai musei della Guerra Bianca e musica al Motoraduno d’eccellenza itinerante a Ponte di Legno

lunedì, 14 settembre 2015

Ponte di Legno (Al. Pa.) – E’ stato un weekend dedicato ai motori quello appena trascorso nella località dell’Alta Valle Camonica.Raduno motociclistico1

Al Palazzetto dello Sport è stato allestito un mini paddock per accogliere i motociclisti. L’evento è stato organizzato dal Moto Club Sebino, presieduto da Costante Bontempi.

“E’ la prima volta che organizziamo una manifestazione del genere qui in Alta Valle e, nonostante il tempo di questa seconda giornata, c’è stata una risposta positiva”, è il commento di Costante Bontempi. Il raduno dei motociclisti è stato all’insegna del divertimento, ma anche della cultura e della visita ai luoghi che raccontano la Prima Guerra mondiale.

L’evento aveva per titolo: Motoraduno d’Eccellenza itinerante  a Ponte di Legno (BrePonte di legno motociclisti1scia).

“Ci siamo posti l’obiettivo – prosegue Bontempi - di dare rilievo a un fatto storico, visto il luogo in cui si è svolto,  e quindi l’abbiamo legato al Centenario della Prima Guerra Mondiale“. E’ stata interessata l’intera Alta Valle Camonica, con l’aggiunta dei celebri Passo Gavia e Passo del Tonale. “Il programma dell’evento – prosegue Federico, uno degli organizzatori – era ricco di appuntamenti, tutti cadenziati”.

Infatti sabato, dopo il ritrovo, i motociclisti sono saliti prima al Passo Tonale, quindi con cabinovia rossa hanno raggiunto il Passo Paradiso e visitato il Museo sulla guerra, quindi la tappa al Gavia. In serata grande festa e alle 21 si è svolto un concerto sempre al palazzetto.

Ieri due tappe:  la prima  alle 8.55 con la partenza per Temù e la visita al Museo della Guerra, motoradunopoi la partenza per il Passo Tonale e la visita al Museo della Guerra e al Sacrario Militare. Infine – come conclusione – la sfilata delle moto e il gran finale al Palazzetto.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136