QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Sette scout soccorsi al Bivacco Bassi in Valle Camonica. Due ricoverati a Esine

martedì, 24 dicembre 2013

Breno –  Gran lavoro per i tecnici della V Delegazione Bresciana del Cnsas (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico), per il recupero di alcuni ragazzi nella zona del Bivacco Marino Bassi. la richiesta è arriva nella tarda serata di ieri.

Si trattava di sette scout, provenienti da Monza e Vimercate che aveva raggiunto la Valle Camonica. Il soccorso è stato richiesto da un gruppo di sette scout, che hanno passato la notte al Bivacco Bassi perché due diSoccorso Alpino1 loro non erano più in grado di proseguire. Le squadre di tecnici del Cnsas della Stazione di Breno li hanno raggiunti, poi sono partiti verso la località Bassinale per riportare a valle a piedi i cinque in buone condizioni di salute.  I ragazzi residenti nella zona di Monza e Vimercate, sono stati raggiunti al Bivacco Bassi dai  tecnici della Stazione di Breno del Cnsas. Nella tarda mattinata si è concluso l’intervento: sono stati  portati a valle anche i due ragazzi che non stavano bene e alla base del Soccorso Alpino era pronta l’équipe medica del 118  che li ha accompagnati all’ospedale di Esine per accertamenti.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136