QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Sellero: Mirco Bressanelli lascia per protesta il Consiglio comunale

martedì, 12 luglio 2016

Sellero – Il capogruppo di minoranza Mirco Bressanelli si dimette in segno di protesta contro l’Amministrazione Comunale.

mirco bressanelli

Mirco Bressanelli, candidato sindaco della Lista Civica “Tempi Nuovi” e capogruppo di minoranza, dopo 7 anni lascia il consiglio comunale di Sellero. ”Queste mie dimissioni – spiega Bressanelli nella comunicazione depositata al protocollo comunale – vogliono rappresentare l’ennesimo atto di protesta e opposizione contro questa vergognosa ed indegna amministrazione. Continuerò, da esterno, a dare il mio piccolo contributo al gruppo di minoranza Tempi Nuovi e a quanti hanno provato, stanno provando e proveranno a far rinascere un paese ormai allo sfacelo: lascio il mio posto nella fievole speranza che si possa un domani tornare a gestire il bene comune di Sellero e Novelle nel vero e mero interesse della collettività”.

“Purtroppo – continua – so che non sarà facile visto il radicamento di una certa mentalità che non credo trovi eguali nel resto della Valle Camonica. Ritengo infatti che le scelte politiche degli ultimi anni abbiano letteralmente devastato il paese dal punto di vista economico, ecologico, naturalistico, culturale e sociale: molte cose sono passate inosservate, molte altre stanno rilevando la pochezza e la zero lungimiranza di una amministrazione ipocrita, presuntuosa e sfacciata”.
Secndo Mirco Bressanelli “La scelta ultima di svendere il dosso di Tamblù, un luogo carico di valori per gran parte della popolazione, ne è l’ennesima riprova e risulta offensivo nei confronti di chiunque si sia fermato anche un solo minuto ad assaporarne il panorama, offensivo per la popolazione tutta che ancora ed ancora ed ancora subirà le scelte imposte dall’alto, particolarmente offensivo nei confronti di chi ci volle erigere una croce e nei confronti di chi quella croce ricorda. Pur essendo legato da affetti ed amicizie, e non sapete quanto mi possa pesare, – conclude – in segno simbolico di estrema protesta rassegno virtualmente le mie dimissioni anche da Sellerese”.

In sostituzione di Mirco Bressanelli (il consiglio comunale è stato convocato per venerdì 15 luglio alle 18.30) entrerà in Consiglio comunale Emiliano Pasinetti (già consigliere di minoranza nella scorsa tornata amministrativa) mentre il ruolo di capogruppo verrà ricoperto da Severino Damiolini che commenta: “A Mirco va il mio personale ringraziamento per quanto fatto in questi anni. Anche se la sua collaborazione con il nostro gruppo così come l’impegno a favore dei cittadini non cesseranno, è indubbio che con le sue dimissioni il consiglio comunale di Sellero perda quello che è il suo elemento migliore sia dal punto di vista “tecnico” ma soprattutto sotto sotto l’aspetto umano. Ed è proprio questa sua grande umanità, unità ad una rara sensibilità che l’hanno portato a compiere un gesto tanto sofferto quanto forte e carico di un profondo valore simbolico”.

Il gruppo di minoranza ha formulato un’interpellanza chiedendo che il sindaco Giampiero Bressanelli risponda, in un Consiglio comunale aperto, alle richieste di chiarimenti contenuti nella lettera pubblica sottoscritta da alcuni cittadini, consegnata al comune e diffusa tramite i social e le bacheche comunali, e relativa alla cessione di un terreno comunale in località Tambione.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136