QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Sellero, clima teso e toni alti in Consiglio comunale. Sfiorata la rissa

lunedì, 24 ottobre 2016

Sellero – Clima teso venerdì sera in consiglio comunale a Sellero. La seduta è proseguita tranquilla per circa un’ora ma a scaldare gli animi ci ha pensato l’interpellanza del capogruppo di minoranza Severino Damiolini in merito alla vendita di un terreno comunale in località Tambione e che aveva già portato alle dimissioni di Mirco Bressanelli come protesta nei confronti della maggioranza.

Al termine della seduta il vicesindaco Gianluca Bressanelli ha insultato e inseguito lungo le scale del municipio, minacciandolo e cercando lo scontro fisico, Damiolini, che ha risposto a tono.

La maggioranza – denuncia Damiolini – non è nuova ad uscite di questo genere, già nella scorsa consiliatura infatti il viceSindaco mi aveva insultato nel corso di un consiglio comunale, mentre un altro assessore ci aveva minacciati, così come spesso siamo stati minacciati dai loro “supporters”. In politica capita spesso che i toni si possano alzare, mi stupisce però che qualcuno, nonostante la non più giovanissima età, abbia ancora grosse difficoltà a gestire la sua rabbia e a capire quale sia il confine tra la discussione civile – seppur animata – e la rissa. Mi auguro che certi episodi non si ripetano e che il Sindaco Bressanelli invece di difendere a spada tratta i suoi adepti impari finalmente a tenerli a bada“.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136