QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Scuderia Just Race: podio al debutto per Roberto Amici al Camunia Rally Day

martedì, 12 maggio 2015

Capo di Ponte – Ottimo debutto con i colori sociali della Scuderia Just Race per Roberto Amici che a bordo della Renault 5 GT Turbo ha conquistato una validissima seconda posizione di classe N3 alla 2° edizione del Camunia Rally Day. Navigato dal brianzolo Giovanni Pegoraro, Amici ha lottato con tenacia contro i ben 18 avversari di cui era farcita la categoria del produzione fino a 2000cc. e dopo 38 chilometri di prove speciali si è dovuto piegare per soli 2” a Marini, al via su Renault Clio.

Vincitore di ben due prove speciali e leader di classe dopo la Ps4, il veterano driver lombardo ha dovuto fare i conti con un sasso trovato in traiettoria che ha fatto perdere la necessaria concentrazione per sferrare l’ultimo attacco.
“Sono soddisfatto perché io e Giovanni abbiamo fatto una bella corsa su una vettura che conta parecchi anni; la vittoria è mancata per un soffio ma essere stati competitivi fino alla fine in un raggruppamento che vedeva al via 19 vetture è stato motivo di grande orgoglio.”FotoAlquati_CamuniaRally_Amici2

Sfortunata invece la prestazione di Ivana Armeni ed Alessandra Avanzi, in gara sulla Renault Twingo R2 della Easy Rally. La pilota di Sellero e la naviga di Salsomaggiore Terme sono tornate a condividere l’abitacolo dopo il Valtidone 2014 (ritiro per incidente) e le negatività sembravano essere alle spalle; il feeling con la 1600 di casa Renault è parso subito molto buono e la Armeni si è ben destreggiata alla prima volta con il team di Pordenone. Purtroppo, nel corso della prova speciale numero 5, un guasto alla pompa dell’idroguida ha messo fine al divertimento dell’equipaggio femminile della Just Race che però, entusiasta della Twingo, ha già annunciato di volerla riutilizzare quanto prima!


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136