QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Sciopero Fs, a rischio i treni regionali tra stasera e domani

giovedì, 17 ottobre 2013

Trento – Le Ferrovie dello Stato hanno annunciato uno sciopero del personale del Gruppo Ferrovie dello Stato a partire dalle 21 di oggi alle 21 di domani. Saranno quindi possibili cancellazioni o variazioni per i treni in servizio lungo le Ferrovie del Brennero e della Valsugana (compresi i treni svolti da Trentino trasporti esercizio Spa sulla Valsugana, mentre non sono interessati i servizi svolti lungo la linea Trento-Malè-Marilleva). Disagi anche in tutta la Lombardia, collegamenti Valle Camonica-Brescia compresi.trenord_r3_009_2011

Si ricorda peraltro che per i treni regionali saranno garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero, ossia dalle ore 6 alle ore 9 e dalle ore 18 alle ore 21. Per quanto riguarda i treni a lunga percorrenza si segnala che il treno ICN 763 in partenza da Bolzano alle 21.30 potrà essere cancellato nella tratta Bolzano-Verona. L’agitazione sindacale potrà comportare ulteriori modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione. Poiché in corso di sciopero potrebbero anche verificarsi variazioni non preventivabili (come la modifica di itinerario per i treni a lunga percorrenza), i clienti sono invitati a prestare la massima attenzione ai comunicati diffusi nelle stazioni e dagli organi d’informazione.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136