QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Sci, Master Old Stars: le prime gare a Temù il 10 gennaio. Il calendario con tutti gli appuntamenti

martedì, 28 novembre 2017

Temù – Inizia la stagione per i Master Old Stars. quindi gare da gennaio a marzo: inizio e fine a Temù (Brescia). Presentato il calendario della 32^ edizione, sotto la regia di Guido Vaini.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Per i Master Old Stars la stagione è già cominciata, senza sci e scarponi, in occasione della presentazione ufficiale del calendario 2018. Nutrita come sempre la partecipazione con concorrenti provenienti da diverse province lombarde, ansiosi di conoscere i ritrovi di tutti i mercoledì dal 10 gennaio e fino alla fine di marzo, per le tradizionali quindici gare, nove di gigante, quattro superG e due slalom. Ci saranno ancora due combinate, a Santa Caterina (gigante e slalom) e Chiesa Valmalenco (due superG) ed una supercombinata nelle finali di Temù con gigante, slalom e superG (nella foto in primo piano a sinistra l’organizzatore Guido Vaini con accanto il decano Angelo Brigati).

In un ristorante di Pontida (Bergamo) si è assaporato in anteprima il clima festaiolo e amichevole che caratterizza questo gruppo ormai giunto al trentaduesimo anno di vita, un primato di tutto rispetto consolidato dalle quattrocento gare che sono già state archiviate, numeri da record per il mondo dello sci agonistico. Si consideri, che i concorrenti sono tutti over 50 (le signore possono gareggiare dai 36 anni in su) con il primato di longevità che spetta al milanese Roberto Cantù tesserato per lo sci club Ski Mountain di Bergamo, che di candeline ne ha gia spente 87 e la passata stagione di gare ne ha disputate almeno una trentina su tutte le montagne del nord Italia. Old Stars significa anche e soprattutto questo, potersi ritrovare e gareggiare in funzione delle proprie capacità tecniche e fisiche, dove ogni concorrente è conscio di poter accumulare distacchi di decine di secondi rispetto ad avversari reduci da titoli nazionali o mondiali di categoria.

Il Circuito Master Old Stars 2018 rispecchia un po il calendario della passata stagione dato che aveva riscosso i pareri favorevoli dei concorrenti; si inizia mercoledì 10 gennaio a Temu con il primo gigante stagionale per terminare sempre in alta Valle Camonica con le tre gare finali del 13 e 14 marzo. Le poche novità riguardano l’anticipazione della “due giorni” di Santa Caterina, la conferma delle tre gare bergamasche di Lizzola, Colere e Foppolo, l’inserimento anche in Valmalenco di una “due giorni” che vedrà lo svolgimento di due superG.

La tendenza degli organizzatori degli ultimi anni, con le condizioni meteo sempre piu mutevoli e precarie, è quella di appoggiarsi in località strutturate con adeguati impianti per la neve programmata anche se, come è emerso dall’incontro, quest’anno incombe il pericolo siccità che ha abbassato di molto i livelli dei bacini costruiti proprio per garantire l’innevamento. Ma c’è davanti ancora un mesetto e quindi la speranza di tutti gli operatori del settore si aggrappa alle prossime precipitazioni.

Gradito ospite della serata è stato Angelo Brigati, classe 1926, quindi 91 anni, il quale dopo due anni di assenza dal circuito per una serie di motivi, ha confermato che nella prossima stagione sarà ancora al cancelletto, intenzionato a fare il maggior numero di gare, perché “questo gruppo mi manca troppo….”. Il taglio del nastro, davanti alla torta celebrativa delle 32 edizioni, ha visto insieme le mani di Manilio Ambrosini e Gigi Magni rispettivamente presidenti degli sci club Cernobbio e La Recastello che si contesi i trofei delle ultime edizioni, e di Angelo Brigati, testimone in pista degli Old Stars da oltre un ventennio.

 CALENDARIO XXXII EDIZIONE OLD STARS

V Trofeo Master Banca Mediolanum, XII Memorial Atuel Salvi
XVI Trofeo Due Effe maschile assoluto, XIX Trofeo Briko-Maplus femminile assoluto,
IX Trofeo Professional By Fama “Lui&Lei”, IX Trofeo RS

10 gennaio, mercoledì: Temù – gigante (ore 10) Trofeo “Enzo Martinelli” – Trofeo“Don Aldo Nicoli”
16 gennaio, martedì: Santa Caterina – gigante – combinata (ore 10) - Trofeo “Ergovis” – Coppa “Blossom”
16 gennaio, martedì: Santa Caterina – slalom – combinata (ore 12,30 ) Trofeo “Cron Up”- Coppa “Cuor di Forno – Galbusera” – Coppa “Sandro Caspani”
17 gennaio, mercoledì: Santa Caterina – gigante (ore 10) Trofeo “Minoja snc Service Plus-Vaillant” – Coppa “TaTa-O”
24 gennaio, mercoledi: Aprica – gigante (ore 10) Trofeo “Lease” – Coppa “Bepi Fumagalli”
31 gennaio, mercoledi: sosta
Test materiali da gara (località da destinarsi)
7 febbraio, mercoledì: Aprica – gigante Trofeo “M.E.N.N. informatica” – Coppa “Carpenteria Gipponi”
Test e prove sci da gara
14 febbraio, mercoledì: Lizzola – gigante in due manches Trofeo “Albricci” – Coppa “La Locanda del Tempo Andato” (in palio due medaglie d’oro)
21 febbraio, mercoledi: Colere – superGigante  Trofeo “Fiorino Bettineschi” – Trofeo “Toni Morandi” (Festa delle torte)
27 febbraio, martedi: Chiesa Valmalenco – Gigante – (ore 10) Trofeo “Olio Carli” – Coppa “Luigi Mistri” – Coppa “BDM”
28 febbraio, mercoledi: Chiesa Valmalenco – superGigante – combinata (ore 9,45)  Trofeo “Imec” – Coppa “Idro V.E.A.”
28 febbraio, mercoledi: Chiesa Valmalenco – superGigante – combinata (ore 11) Trofeo “TS trasporti” – Coppa “Arturo Salvoldi” – Coppa “Paleni Formaggi”
7 marzo, mercoledì: Foppolo – gigante Trofeo “Petronio Abbigliamento” – Coppa “Atuel Salvi” – Coppa “Hotel Des Alpes” – Coppa “Ilario Monaci”
13 marzo, martedì: Temù– gigante – supercombinata (ore 10) Trofeo “Birre Hammer” – Coppa “Terre Ducali”
13 marzo, martedi : Temù – slalom – supercombinata (ore 12) Trofeo “Raviolificio Poker” – Coppa “NovaSystem”
14 marzo, mercoledì: Temù – superGigante – supercombinata Trofeo “OMF” – Coppa “Amelio Fumagalli”

PREMIAZIONI FINALI – mercoledi 28 marzo – Il Fontanile – Gandosso (Bergamo) – 9 slalom gigante, 4 superG e 2 slalom.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136