QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Saviore dell’Adamello: alpinista precipita dalla ferrata Corno Grevo e muore sul colpo

venerdì, 7 agosto 2015

Saviore dell’Adamello – Tommaso Facchi, alpinista di Casazza, 41 anni, nativo di Trescore Balneario (Bergamo), ha perso la vita nella mattinata di oggi nella zona del Corno di Grevo, in Valsaviore, situato sopra il Forcel Rosso e la Valle Adamé, verso il confine con il Trentino. Il tragico incidente si è verificato poco prima delle 11.

soccorso alpino elicottero

Alcuni testimoni lo hanno visto precipitare per qualche centinaia di metri e hanno chiesto subito soccorso. Sul posto l’eliambulanza del 112 da Brescia, per il recupero del corpo tramite il verricello da parte del tecnico di elisoccorso (TE) del CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico).

Sono intervenuti anche le squadre territoriali della V Delegazione Bresciana, Stazione di Media Valle, e il il Sagf – Soccorso alpino della Guardia di Finanza. Dagli accertamenti compiuti su luogo dell’incidente (intervenuti anche i carabinieri di Cevo, col lavoro gestito dal comandante Brunello Bacco), non sono emersi elementi che inducano a ipotizzare la presenza di altre persone coinvolte nella tragedia.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136