QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

San Fermo Trail: già dodici i top runners al via della V edizione

venerdì, 18 agosto 2017

Borno – Sono già dodici i top runners che hanno scelto di mettere la loro firma sulla quinta edizione della San Fermo Trail. Sono Fabio Bazzana, due volte vincitore sul vecchio tracciato da 18 chilometri, Daniel Antonioli, gli atleti del team Crazy Idea Gil Pintarelli, Andrea Debiasi e Marco Leoni e poi ancora Clemente Belingheri, Marco Zanoni e gli atleti del team “La Sportiva” di cui la gara porta il nome, Paolo Bert, Lisa Buzzoni, Paolo Longo, Martin Stofner e Christian Varesco. (Nella foto la partenza nell’edizione 2016).san fermo trial 0

L’atmosfera a Borno (Brescia) si fa sempre più calda e si preannuncia un weekend di montagna e sport per tutti. Si inizia domani – sabato alle 15 – con la “Family run”, passeggiata non competitiva adatta a tutti che dopo la partenza in piazza si sviluppa lungo il percorso che porta al lago di Lova, con rientro ad anello sempre in piazza dove un Nutella party attende tutti i partecipanti. I riflettori si spegneranno solo il tempo di una notte, perché domenica 20 agosto – alle 9 – è previsto lo start della gara per atleti e runners appassionati di corsa in montagna.

Anche per loro partenza in piazza Giovanni Paolo II, corsa per il centro storico fino ad imboccare la prima impegnativa salita che attraverso il bosco porta dalla località Avendone (1.100 metri) alla malga Moren prima e al rifugio San Fermo dopo (1.868 m). Da qui si imbocca il sentiero alto per il rifugio Laeng ed è in questo tratto che si incontra il punto più alto della gara, i 1.922 metri del monte Arano.

Dal Laeng alla malga Mignone la prima discesa, quindi gli atleti saranno chiamati ad una nuova e impegnativa salita verso il colle Mignone e la località L’Agol prima di una nuova discesa fino al lago di Lova. Costeggiato lo specchi d’acqua simbolo di Borno l’ultima discesa fino alla piazza che tornerà ad abbracciare i partecipanti alla San Fermo Trail. In totale 23 chilometri e 1.500 metri di dislivello positivo, per un percorso tecnico, impegnativo ma dal panorama unico, sull’Altopiano del Sole e sul gruppo dell’Adamello.

Lungo tutto il tracciato saranno dislocati oltre cento volontari di numerose associazioni amiche della San Fermo Trail che si occuperanno dei punti ristoro e gli uomini del Soccorso alpino che si occuperanno della sicurezza. Alle 12 si aprirà la cucina del pasta party e alle 15, in piazza, sono in programma le premiazioni.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136