QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Riaperta la strada provinciale 345 fino a Bazena dopo la slavina di dieci giorni fa

mercoledì, 16 aprile 2014

Breno – A distanza di quasi due settimane dall’ultima slavina è stata riaperta attorno a mezzogiorno la strada provinciale 345  fino a Bazena, mentre rimane chiusa il tratto che porta al Crocedomini. Neve, terra e sassi erano finiti sulla Provinciale all’altezza della località Campolaro e quasi 800 metri cubi di neve e detriti avevano diviso in due la strada.

Breno, provinciale 345

I tecnici della Provincia di Brescia e l’impresa che ha in appalto la manutenzione della strada hanno lavorato in questi giorni per liberare il collegamento. Le condizioni sono di sicurezza per chi transiterà sulla Sp 345, quindi da oggi si può salire a Bazena. Invece si dovrà aspettare altro tempo, per la presenza i  quota di quasi due metri di neve, per raggiungere il Crocedomini.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136